Sport
Carbonate

Dopo un anno di sosta forzata ritorna il «Gran Premio Industria e Commercio Carbonatese»

 La storica gara dell'Us si terrà domenica mattina e corona una stagione ricca di successi per la società.

Dopo un anno di sosta forzata ritorna il «Gran Premio Industria e Commercio Carbonatese»
Sport Comasca, 02 Ottobre 2021 ore 16:37

 

 

Dopo un anno di stop, causa Covid, domenica si torna sul circuito per il «Gran Premio Industria e Commercio Carbonatese». L'iniziativa è promossa dall'Us che ha brillato in diverse competizioni,  con la  squadra di atleti Giovanissimi  e si è portata a casa, col fuoriclasse Andrea Pierobon di Tradate, la maglia provinciale

Torna il «Gran Premio Industria e Commercio Carbonatese»

Dopo un anno di sosta forzata causa Covid, ritorna il «Gran Premio Industria e Commercio Carbonatese», la storica gara organizzata dalla U.S. Carbonate e giunta all’edizione numero 52. La corsa ciclistica, riservata alla categoria Allievi, ha quest’anno una rilevanza prestigiosa in quanto è l’ultima tappa del 72esimo Giro della Provincia di Como ed assegnerà quindi le maglie dei vincitori dell’edizione 2021. «La gara si svolgerà su un circuito cittadino di 4 chilometri tra Carbonate e Mozzate da ripetersi 4 volte per poi percorrere due giri più lunghi attraversando Locate, Tradate, Castelnuovo Bozzente, Appiano Gentile e ritorno a Carbonate sempre passando da Tradate e Abbiate Guazzone. Il ritrovo della gara, essendo indisponibile il Centro Civico sede elettorale, sarà presso il Campo Sportivo di via don Zanchetta dove verrà dato il via alle 9 di domenica mattina 3 ottobre mentre l’arrivo sarà sempre collocato in via don Minzoni sulla strada di collegamento a nord tra Carbonate e Mozzate dove la gara si concluderà dopo le 11» spiegano gli organizzatori della U.S. Carbonate.

 E' la seconda manifestazione dopo il trofeo Banfi

Si tratta della seconda manifestazione sportiva organizzata dalla società ciclistica carbonatese in questo 2021 molto impegnativo. A fine luglio si era infatti svolto il Trofeo «Gabriele Banfi» con la Giornata Lombarda della Bicicletta, manifestazione di rilevanza regionale riservata alle categorie giovanili con la partecipazione di circa 130 ragazze e ragazzi dai 7 ai 12 anni che hanno gareggiato con prove ad eliminazione della specialità MTB. La competizione si è tenuta presso i circuiti fuoristrada preparati all’interno del Campo Sportivo di Carbonate sede della Scuola di Ciclismo Federale «Ugo Bernasconi» altro fiore all’occhiello dello sforzo organizzativo della società ciclistica carbonatese.

 Una  stagione sportiva positiva per l'Us

«Il bilancio sportivo della U.S. Carbonate A.S.D. è molto lusinghiero poiché, oltre al successo della Scuola di Ciclismo che ha avuto già una ventina di adesioni tra i ragazzi del comprensorio, bisogna aggiungere i risultati della squadra di atleti Giovanissimi che ha gareggiato in diverse competizioni ciclistiche sia su strada che in MTB ottenendo risultati di rilievo culminati con la conquista della maglia di campione provinciale settore strada della categoria G4 da parte del tradatese Andrea Pierobon che ha vinto nella sua categoria a Figino Serenza domenica 12 settembre» conclude la società ciclistica.