Sport

Caronnese, in vista della "prima" una cena per fare gruppo

Caronnese, in vista della "prima" una cena per fare gruppo
Sport Saronno, 17 Settembre 2021 ore 16:30

La Caronnese lavora sodo in vista della prima partita ufficiale della stagione. I rossoblù lavorano sul campo ma, allo stesso tempo, si sono concessi una cena giovedì sera per amalgamare ulteriormente il gruppo. Presenti i vertici societari e i dirigenti della Caronnese, con loro lo staff tecnico e, ovviamente, i giocatori della prima squadra. Volti distesi, sorrisi ma anche tanta determinazione in vista della nuova stagione. Che comincerà domenica, alle ore 15, in casa contro la Sanremese.

 

Il presidente Gambaro: "Dobbiamo fare squadra"

Si è svolta giovedì sera la cena di squadra in casa Caronnese. Presso il ristorante "Donna Pè" di Caronno Petusella, dirigenti, staff tecnico e giocatori si sono ritrovati per un momento comune in vista dell'inizio di campionato sempre più imminente.

Proprio in vista della nuova stagione, il presidente Umberto Gambaro ha voluto dare un semplice ma deciso messaggio non soltanto ai suoi giocatori ma a tutto l'ambiente rossoblù: "Il bello del calcio è che si tratta di un gioco di squadra. E in questo dovremo essere bravi: fare squadra. Non soltanto per chi andrà in campo, ma è un discorso importante che vale per tuttiCalciatori, allenatori, dirigenti, società. Ognuno dovrà mettere il suo mattoncino in maniera semplice ma determinata".

Presenti alla cena anche i vicepresidenti Costanza Reina (moglie di Umberto Gambaro e figlia del patron Augusto Reina, ricordato durante la serata) e Giuseppe Pirola. L'ammininistratore delegato Roberto Fici, il direttore generale Raffaele Ferrara, il tecnico Manuel Scalise, tutti i dirigenti rossoblù e, ovviamente, i giocatori della prima squadra. Volti rilassati e sorridenti, ma anche determinati per un inizio di stagione che si fa sempre  più vicino.

 

TORNA ALLA HOME