Sport

Caronnese e Castellanzese, l'inizio di 2022 è amaro

Caronnese e Castellanzese, l'inizio di 2022 è amaro
Sport Saronno, 19 Gennaio 2022 ore 19:54

Tanto amaro in bocca per Caronnese e Castellanzese anche in questo inizio di 2022. I rossoblù perdono il derby contro il Città di Varese e restano al penultimo posto in classifica. Va peggio ai neroverdi, sconfitti in casa in rimonta dall'Arconatese e sempre sul fondo della classifica.

 

Caronnese e Castellanzese, la svolta non c'è

Caronnese poco concreta, il Varese ne approfitta

Mercoledì amaro in casa Caronnese (QUI il comunicato del club), i rossoblù escono sconfitti (2-0) dal Franco Ossola per mano di un Città di Varese concreto. Spicca la differenza in attacco tra le due squadre e una profondità di panchina che dà anche alternative alla squadra di Rossi. Le assenze di Corno e Rocco (oltre a Tunesi in panchina ma ancora a corto di preparazione post infortuni) si fanno sentire in casa Caronnese. I rossoblù alzano bandiera bianca venendo puniti dal colpo di testa di Mapelli e dal rigore nel finale di Di Renzo.

CITTA’ DI VARESE-CARONNESE 2-0

MARCATORI: 27’ pt Mapelli, 47’ st rig. Di Renzo.

CITTA’ DI VARESE (3-4-1-2): Trombini; Premoli, Monticone, Mapelli; Foschiani, D’Orazio (32’ st Gazo), Disabato (32’ st Parpinel), Tosi (26’ st Baggio); Piraccini (40’ st Cantatore); Pastore (19’ st Di Renzo), Minaj. A disp.: Priori, Marcaletti, Mendolia, Venditti. All.: Rossi.

CARONNESE (4-4-2): Ansaldi; Coghetto (17’ st Cretti), Cosentino, Arpino, De Lucca; Diatta, Vernocchi, Esposito F. (42' st Boschetti), Putzolu; Esposito R., Ballgjini A disp.: Angelina, Moretti, Galletti, Tunesi, Musazzi, Birolini, Di Marco. All.: Scalise.

ARBITRO: Raineri di Como.

NOTE: giornata soleggiata, terreno in discrete condizioni. Spettatori 250 circa. Ammoniti: D’Orazio, De Lucca. Angoli 3-5. Recupero 1’, 4’.

 

Castellanzese rimontata, al Provasi gioisce l'Arconatese

Non sorride nemmeno la squadra di Corrado Cotta (QUI il comunicato del club), che si illude per un tempo poi alza bandiera bianca per mano dell'Arconatese, ora seconda. Chessa illude nel primo tempo, bravo a spiazzare Spada solo davanti al portiere avversario. I neroverdi avrebbero l'occasione per il raddoppio, ma Chessa e Ferrandino non concretizzano nonostante l'uscita a vuoto del giovane portiere ospite. Poi nella ripresa è dominio neroblu. Longo e Gomis, nel giro di pochi minuti, servono il ribaltone e la Castellanzese restas sul fondo.

CASTELLANZESE-ARCONATESE 1-2

MARCATORI: 24′ Chessa (C), 8′ st Longo (A), 15′ st Gomis (A)

CASTELLANZESE: Cincilla, Compagnoni, Alushaj, Micheli (16′ st Mazzola), Chessa, Ferrandino (18′ st Colombo), Piran, Travellini (29′ st Gazzetta), Mandelli, Raso, Melli (29′ st Perego). A disposizione: Asnaghi, Pisan, Mei, Praderio, Brusa. Allenatore: Cotta.

ARCONATESE: Spada, Zucchetti (29′ st Rondanini), Medici (1′ st Longo), Vecchierelli, Bianchi, Romeo (1′ st Gomis), Spera (1′ st Marcone), Colleoni, Parravicini (1′ st Luoni), Lillo, Siani. A disp. Maldifassi, Albini, Siano, Santonocito. All. Livieri.

ARBITRO: Eremitaggio di Ancona (Mirarco di Treviso e Cimmarusti di Novara)

AMMONITI: Raso (C), Zucchetti (A), Rondanini (A), Alushaj (C).

Seguici sui nostri canali