Sport

Axpo Knights, quando vince il cuore

Legnano torna alla vittoria battendo Rieti con un tiro allo scadere di Anthony Raffa

Axpo Knights, quando vince il cuore
Sport Alto Milanese, 18 Novembre 2018 ore 20:48

Axpo Knights, quando vince il cuore: “esplode” il PalaBorsani

AXPO KNIGHTS, QUANDO VINCE IL CUORE

Buzzer beater, ovvero il tiro della vittoria che giunge a pochi secondi dalla sirena. Buzzer beater, ovvero il tiro che Anthony Raffa ha spedito nella retina di Rieti facendo esplodere il “PalaBorsani”: l’Axpo Legnano torna alla vittoria grazie ad una prova dove il cuore è stato determinante. Già, proprio quell’attaccamento alla maglia tanto invocato dal General Manager Maurizio Basilico nei giorni scorsi.

AVVIO DA INCUBO, POI LA RISCOSSA

Eppure Legnano aveva iniziato malissimo la sfida a Rieti degli ex Tomasini (uno dei migliori dei suoi) e Toscano: dopo il parziale di 11-11, i reatini prendono il largo e alla prima pausa sono avanti 28-13. Stavolta però gli Knights non mollano. Coach Mazzetti e il suo staff “indicano la via” che la squadra segue senza tentennamenti. Alla pausa lunga l’Axpo è già a -10. Al 30′ un solo punto divide le due compagini. L’ultimo quarto è un sussulto dopo l’altro per gli spettatori che seguono la partita “incollati” sul parquet. Sul 76 pari a tre secondi dalla fine, Anthony Raffa segna il canestro più importante della serata: 78-76 e seconda vittoria che chiude la striscia di sei sconfitte di fila.

GIANLUCA BORTOLANI “DELUXE”

Nelle fila di Legnano 14 punti per Raffa (ma anche 0/4 da tre), 19 di London e prestazione “deluxe” di Gianluca Bortolani con 17 punti e 4/5 nel tiro pesante. A referto anche Bozzetto con 9 punti, Bianchi con 3, Ferri con 9 e Serpili con 7. Coach Mazzetti ha dato minuti in campo anche a Berra e Corti. Rimasti in panchina Coraini e Ballarin.

Torna alla Home e leggi le altre notizie.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter