Università

Test di Medicina e Odontoiatria, 1437 ragazzi tra Malpensa e Lariofiere

I candidati erano residenti nelle province di Varese, Como, Lecco e Monza e Brianza

Test di Medicina e Odontoiatria, 1437 ragazzi tra Malpensa e Lariofiere
Scuola Busto Arsizio, 04 Settembre 2021 ore 08:40

Si è svolta regolarmente la prova nazionale di ammissione al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e in Odontoiatria per l’anno accademico 2021/2022, prevista per oggi, dalle ore 13. Come lo scorso anno, l’Università dell’Insubria ha organizzato il test per i candidati residenti nelle province di Varese, Como, Lecco e Monza e Brianza, indipendentemente da quale ateneo sceglieranno. Su 1511 iscritti, si sono presentati e hanno sostenuto la prova 1437 candidati: 608 a Malpensa Fiere (Busto Arsizio) e 829 a Lario Fiere (Erba).

Test di Medicina e Odontoiatria, 1437 ragazzi tra Malpensa e Lariofiere

In tutta Italia le domande sono state 77.376, a fronte di 15.273 posti a bando, di cui 14.020 per Medicina e chirurgia e 1.253 sono per Odontoiatria. Per i candidati che sceglieranno l’Università dell’Insubria i posti sono 154 per il corso di Medicina e chirurgia e 20 per Odontoiatria e protesi dentaria, quest’ultimo valutato come il migliore d’Italia nella recente classifica Censis. Un posto per ciascun corso è inoltre riservato ai cittadini non comunitari residenti all’estero.

Per la prova di ammissione sono state seguite le misure ministeriali anti-Covid19: controllo della 𝗖𝗲𝗿𝘁𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝘃𝗲𝗿𝗱𝗲 (Green Pass), del documento di riconoscimento e dell’autocertificazione Covid19, misurazione della temperatura, uso 𝗼𝗯𝗯𝗹𝗶𝗴𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶𝗼 della mascherina 𝗙𝗙𝗣𝟮 in tutte le fasi della prova, igienizzazione delle mani e rispetto del distanziamento.

Per consentire il regolare svolgimento dei test, l’ateneo di Varese e Como ha messo in campo 90 funzionari e professori, coadiuvati dal personale degli enti fieristici coordinato dalle Camere di Commercio di Varese e Como. Ha presenziato anche il rettore dell’Insubria Angelo Tagliabue.

I candidati hanno avuto a disposizione cento minuti per rispondere a sessanta domande di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica, con cinque opzioni di risposta per ogni quesito. I test di tutta Italia saranno corretti da Cineca, il Consorzio interuniversitario che si occuperà di elaborare la graduatoria nazionale di merito, che verrà pubblicata il 28 settembre 2021 sul portale Universitaly.it.

La prossima prova di ammissione in programma è quella per i corsi di laurea triennali delle Professioni sanitarie, che si svolgerà il 14 settembre a Lario Fiere per 607 iscritti. I posti disponibili per Infermieristica sono 75 a Varese e 74 a Como, ai quali quest’anno se ne aggiungono 50 a Busto Arsizio.

Per gli altri corsi, tutti con sede a Varese: 20 per Ostetricia, 40 per Fisioterapia, 60 per Educazione professionale, 20 per Igiene dentale, 15 per Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, 20 per Tecniche di laboratorio biomedico, 20 per Tecniche di Radiologia medica per immagini e Radioterapia. Otto posti sono riservati a cittadini di Paesi al di fuori dell’Unione Europea, uno per ciascun corso. Le graduatorie saranno pubblicate il 23 settembre sul sito internet dell’ateneo.