Scuola
il progetto

Scuole e impresa: tutti gli appuntamenti in programma

Nel nostro Paese, non si trovano candidati adeguati per quattro lavori ogni dieci disponibili

Scuole e impresa: tutti gli appuntamenti in programma
Scuola Varese, 08 Marzo 2023 ore 11:36

Giovedì 9 e venerdì 10 marzo duplice appuntamento in Villa Ponti a Varese per parlare di giovani, impresa, scuole e mondo del lavoro.

Scuola e impresa, come avvicinare i due mondi

Tanti momenti d’incontro e approfondimento rivolti sia alle imprese che desiderino aprire le proprie porte alle nuove generazioni, sia ai giovani che vogliano conoscere le professioni del futuro e i corsi post-diploma utili a prepararsi al meglio.

Domani, giovedì 9, e venerdì 10 marzo, le sale del Centro Congressi Ville Ponti ospiteranno gli
imprenditori, ma anche le studentesse e gli studenti delle classi quarta e quinta delle Scuole Secondarie di Secondo Grado della nostra provincia in occasione del “ Matching Scuola-Impresa: Giovani, Futuro, Impresa, Territorio ”.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Tavolo unico provinciale scuola, formazione e lavoro e prevede la presenza ai desk, allestiti nella Villa Napoleonica, dei docenti degli istituti superiori del nostro territorio e, per la prima volta, delle sei Fondazioni Its operative in provincia di Varese, delle Università e delle Forze dell'Ordine. In visita - su appuntamento - le imprese e tutte quelle realtà interessate a conoscere la filiera formativa come pure le possibilità di avviare tirocini, anche secondo la modalità dei PCTO (acronimo di “Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento”, ovvero l’evoluzione dell’alternanza scuola/lavoro) o, ancora, di indirizzarsi verso altri modelli di collaborazione.

Una panoramica sui percorsi formativi

«L’obiettivo delle due giornate alle Ville Ponti – spiega il presidente di Camera di Commercio Varese, Mauro Vitiello – è quello di fornire alle nostre imprese una panoramica sui percorsi formativi dei loro possibili futuri collaboratori e alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi indicazioni sia sulle opportunità dopo la Scuola Secondaria di Secondo Grado, sia sugli sbocchi professionali che offre il mercato del lavoro varesino. Un’occasione di matching tanto più importante in un momento in cui il fenomeno del mismatch, ovvero la domanda che non incrocia l’offerta, sta acquisendo un carattere sempre più preoccupante per la competitività del nostro sistema economico».

Il fenomeno non è nuovo, riguarda tutte le economie avanzate: in Italia, però, soprattutto dopo la
pandemia, ha registrato un balzo inatteso, certificato dal record dello scorso anno, con due milioni di posti quasi impossibili da coprire. Nel nostro Paese, non si trovano candidati adeguati per quattro lavori ogni dieci disponibili.

La difficoltà nel trovare nuova forza lavoro

Un’emergenza che, secondo una recente ricerca Unioncamere-Anpal, ci fa perdere 15 miliardi di Pil.

«Quanto al territorio varesino - continua Vitiello -, gli uffici di Camera di Commercio, analizzando il mercato del lavoro negli ultimi cinque anni, parlano di “forze centrifughe”: anche qui viviamo un mismatch crescente fra domanda e offerta di lavoro, in termini di competenze richieste, digitali incluse. La percentuale di imprese che evidenzia difficoltà di reperimento del personale qualificato è salita dal 31% nel 2018 al 46% nel 2022. Ecco allora la necessità di uno sforzo sempre più convinto da parte delle istituzioni e del mondo della scuola in sinergia col sistema imprenditoriale per un orientamento capace di meglio indirizzare i nostri giovani verso una formazione che sia adeguata ai loro bisogni e, al tempo stesso, in grado di rispondere alle esigenze espresse dal mercato del lavoro».

Entrando nel merito delle due giornate di matching alle Ville Ponti (domani dalle 9.30 alle 17.30 e venerdì fino alle 13), sono previsti desk con trenta espositori: oltre alle scuole insieme a Its e Università, ci saranno anche le forze dell’ordine con Questura, Prefettura, Esercito e Guardia di Finanza. Non mancheranno, poi, i seminari d’approfondimento, tra cui uno sulla sicurezza gestito a tre voci dalle organizzazioni sindacali ("Prima regola non farsi male") e un altro promosso dagli Its per mostrare come la sostenibilità s’inserisca nei rispettivi settori di competenza (moda, logistica, ict, residenzialità…), con le nuove professioni che genera.

Il programma delle due giornate è disponibile al link: https://www.va.camcom.it/archivio3_eventi_0_4970_0_2.html

Seguici sui nostri canali