Scuola
Scuola

Rolfi: 4,2 milioni a 18 istituti agrari, 209mila euro nel Varesotto

Importanti risorse destinate all'Andrea Ponti di Gallarate

Rolfi: 4,2 milioni a 18 istituti agrari, 209mila euro nel Varesotto
Scuola Varese, 20 Dicembre 2021 ore 17:06

Un grande impegno per garantire una didattica al passo con i tempi.

Una didattica di qualità

"Formazione, innovazione e sostenibilità. Sono le tre parole chiave dell'agricoltura del futuro. Abbiamo stanziato 4,2 milioni di euro per gli istituti agrari lombardi. Si tratta di scuole statali, ma 4siamo andati oltre le nostre competenze perché crediamo che sia necessario per gli studenti usare strumentazioni e macchine che siano al passo coi tempi e che sappiano rendere funzionali gli insegnamenti teorici e pratici alle esigenze del mercato del lavoro. Questi fondi serviranno per laboratori, attrezzature, digitale. Lo sviluppo dell'agricoltura 4.0 non si fa con i proclami, ma con risorse e programmazione".

Lo ha detto l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi.

La Regione Lombardia ha infatti approvato la graduatoria del bando dedicato al potenziamento delle dotazioni tecnologiche innovative e delle attrezzature per gli istituti tecnici agrari.

"È fondamentale - ha proseguito Rolfi - formare imprenditori e tecnici preparati alle sfide del futuro. Vogliamo che gli istituti della Lombardia, prima regione agricola d'Italia, offrano agli studenti un percorso formativo adeguato alle esigenze del mondo del lavoro. Con queste risorse le scuole potranno mettere a disposizione dotazioni e strumentazioni tecnologiche utilizzate nei sistemi agricoli più avanzati e nella prima trasformazione dei prodotti e saranno in grado di potenziare le dotazioni tecnologiche e scientifiche disponibili nelle strutture didattico sperimentali associate. Prosegue l'impegno di Regione Lombardia per garantire agli studenti una didattica innovativa e al passo con i tempi - ha aggiunto l'assessore all'Istruzione di Regione Lombardia, Fabrizio Sala - questo è fondamentale anche per superare il divario tra la domanda da parte delle imprese e le offerte di competenze". "Un ringraziamento - ha concluso Sala - va quindi all'assessore Fabio Rolfi per questa delibera che abbraccia e accresce la trasformazione digitale che la Lombardia sta vivendo".

Dove sono dirette le risorse economiche

  • Bergamo

Istituto di Istruzione Superiore 'Gaetano Cantoni' 270.000 euro;

Istituto di Istruzione Superiore 'Mario Rigoni Stern' 230.914,06 euro.

  • Brescia

Istituto omnicomprensivo 'Bonsignori' 186.400 euro;

Istituto di Istruzione Superiore 'Luigi Einaudi' 209.808 euro;

Istituto tecnico agrario statale 'G. Pastori' 450.000 euro;

Istituto di Istruzione Superiore 'V. Dandolo' 93.252,94 euro.

  • Como

Istituto statale di Istruzione Superiore 'G.D. Romagnosi' 61.255 euro.

  • Cremona

Istituto di Istruzione Superiore 'Stanga' 438.000 euro.

  • Lodi

Istituto tecnico agrario statale 'Antonio Tosi' 133.400 euro.

  • Mantova

Istituto di Istruzione Superiore 'Pietro Strozzi' Palidano 378.000 euro.

  • Milano

Istituto di Istruzione Superiore 'Vilfredo F. Pareto' 100.000 euro;

Istituto di Istruzione Superiore 'Gregorio Mendel' 327.121,40 euro;

Istituto di Istruzione Superiore 'Argentia' 99.990 euro.

  • Monza Brianza

Istituto di Istruzione Superiore 'Achille Mapelli' 210.000 euro;

Istituto di Istruzione Superiore 'Luigi Castiglioni' 330.000 euro.

  • Pavia

Istituto Tecnico Agrario statale 'Carlo Gallini' 242.515 euro.

  • Sondrio

Convitto nazionale 'G. Piazzi' 270.000 euro.

  • Varese

Istituto di Istruzione Superiore 'Andrea Ponti' 209.903,06 euro.