Idee & Consigli
Sponsorizzato

Centro Car Cazzaro e Renault: insieme per la mobilità del futuro

Visita dei vertici della Casa francese nella sede saronnese della concessionaria: analizzati gli scenari futuri del mercato elettrico ed ibrido

Centro Car Cazzaro e Renault: insieme per la mobilità del futuro
Idee & Consigli 15 Dicembre 2022 ore 07:00

Alla concessionaria Centro Car Cazzaro di Saronno una gradita visita da parte dei vertici del Gruppo Renault con Andrea Marcante – Direttore Vendite Italia-, e Massimo Biagioli – Direttore Area Vendite -.

Al Centro Car Cazzaro i vertici Renault

I due manager hanno affrontato diverse tematiche riguardo il settore automotive con particolare attenzione agli scenari che dal 2023 in poi vedranno la casa francese protagonista sul mercato elettrico ed ibrido. La mobilità è la parola chiave in una fase in cui le case produttrici di auto non solo propongono nuovi modelli ma coinvolgono nuovi player; ed è per questo che Renault appare in pole position, rispetto alle concorrenti, in termini di investimenti e nuova tecnologia sui motori, in linea con i dettami ‘green’ europei, e la progettualità e il prodotto, intese come affidabilità e offerta destinata ai clienti del futuro.

Da destra a sinistra: Massimo Biagioli – Sales Area Director Gruppo Renault -, Andrea Marcante - Country Sales & Fleet Director Italy Gruppo Renault - Alfredo Demartis - Amministratore Delegato Centro Car Cazzaro - Alessandro Sabella - Used Car Business Manager Italy Gruppo Renault

Renaulution

Il maxi-programma “Renaulution”, che si basa sulle tre ‘R’ come Resurrezione, Rinnovamento, Rivoluzione, conferma un percorso netto verso l’impegno della famosa casa con la losanga di creare modelli sempre più tecnologici e rispettosi dell’ambiente. “Renault andrà anche incontro alle esigenze del cliente – puntualizza Andrea Marcante –. L’orientamento è quello di far percepire a chi acquista una Renault che l’auto va considerata come la si utilizza ogni giorno”.

Le offerte integrate di Renault

Le offerte integrate di Renault, infatti, sono un passo fondamentale come afferma lo stesso Marcante: “Il ventaglio di proposte commerciali rivolte al cliente varia a seconda dell’utilizzo che lo stesso fa della vettura, e quindi il noleggio e il car sharing sono due concezioni diverse ma che stanno prendendo molto piede tra chi concepisce un’automobile come mezzo di trasporto persone piuttosto come bene che ha un ciclo di vita pluriennale. Non dimentichiamo che la stessa Centro Car Cazzaro è stata tra le prime dieci realtà ad offrire ai saronnesi un car-sharing composto da 15 vetture elettriche al 100% di cui, ogni giorno, ne vengono utilizzate la metà dai cittadini”.

Rinnovamento... già da 10 anni

È chiaro che l’obbligo da parte della normativa europea di vendere automobili elettriche dal 2035 abbia dato impulso a tutto il settore, ma Renault si appresta a procedere sulla strada della rivoluzione e del rinnovamento che, per dire il vero, iniziò già una decina di anni fa con ben quattro modelli differenti proposti sul mercato del full electric. Il dottor Massimo Biagioli, però, ci tiene a puntualizzare che: “(…) il trend sull’ibrido e sulle elettriche in Italia non è proprio eclatante. Ciò perché dopo la ‘bolla’ degli incentivi statali sia le stesse istituzioni sia il sistema strutturale non hanno dimostrato la volontà di accogliere il cambiamento con nuovi investimenti, come per esempio la collocazione di più colonnine per le ricariche sulle arterie principali e sulle autostrade italiane”.

Centro Car Cazzaro e Renault: l'innovazione sostenibile

Intanto a Parigi si fanno le cose in grande e i mezzi più belli esteticamente, più performanti, con motorizzazioni elettriche sono pronte ad invadere il mercato già dal 2024 e di sicuro Centro Car Cazzaro sarà il fulcro di questa mutazione allestendo il proprio show-room. “I prodotti innovativi e tecnologici in ambito green faranno parte di un piano evolutivo dei mezzi Renault – conferma ancora Marcante -, ma la nostra considerazione anche sul mercato dell’usato rappresenta un elemento strategico perché accompagna il cliente alla concezione dell’auto come mezzo utile a spostarsi in città e quindi meno costoso e meno inquinante. Soprattutto per le concessionarie auto che vogliono attuare un business model nella strategia di vendita affinché possano avere un nuovo cliente che ha davanti a sé una proposta chiara, poco dispendiosa e in linea con i tempi e le normative odierni”. Il mondo Renault, quindi, si evolve sotto tutti i punti di vista e la concessionaria Centro Car Cazzaro, come da oltre mezzo secolo ad oggi, è pronta a soddisfare le esigenze dei suoi vecchi, e nuovi, clienti.

Seguici sui nostri canali