Idee & Consigli
Sponsorizzato

Centri Dentali Zanardi: "Cresciamo con voi in Lombardia"

I Centri Dentali Zanardi sono sempre più numerosi sul territorio della regione

Centri Dentali Zanardi: "Cresciamo con voi in Lombardia"
Idee & Consigli 05 Novembre 2021 ore 07:12

Esperienza e formazione sono i capisaldi della filosofia professionale dei Centri Dentali Zanardi guidati dal dottor Federico Zanardi, protagonista di una carriera importante sia dal punto di vista formativo che professionale (in carriera applicati ben 35mila Impianti). Il dottor Zanardi ha ottenuto il Master di Secondo Livello in implantologia all’Università di Genova ma la sua formazione non si è fermata al termine del percorso accademico. Nel 2018, nell’ottica di perseguire una continua crescita ha conseguito il postgraduate in “Implantology and Oral rehabilitation” presso la prestigiosa New York University. In ambito più strettamente professionale, lavorando in tutte le sue sedi lombarde, nella sua carriera ha posizionato più di 35.000 impianti diventando un punto di riferimento importante anche per i pazienti che arrivano da altre regioni.

Centri Dentali Zanardi: “Il Segreto di questo successo? Essere rimasti uno studio dentistico”

Dott. Zanardi qual è il segreto della vostra realtà in continua espansione?
"Essere rimasti uno studio dentistico tradizionale, nonostante questi ultimi anni di sconvolgimento del mondo odontoiatrico, con aperture continue di centri low cost, franchising, catene varie e fondi stranieri che sempre con insistenza cercano di inserirsi in questo mercato.
Inoltre, aver mantenuto da anni uno stretto rapporto medico/paziente basato su continuità terapeutica, e aver sempre compiuto con passione un aggiornamento continuo sotto ogni punto di vista".

Oggi il paziente è più esigente con questa offerta aumentata: come si orienta nella scelta?

"Molti pazienti prima di decidere di accettare un piano di cura si fanno proporre più preventivi da diverse strutture. Essere rimasto uno studio dentistico con medico di riferimento storico a cui rivolgersi in qualsiasi momento per chiarimento o rassicurazioni, e il fatto di far seguire la cura sempre dagli stessi medici collaboratori è la chiave del successo. Spesso il paziente trova operatori diversi e questo atteggiamento alla lunga lo stanca. Nelle nostre strutture, lo zoccolo duro è formato dai collaboratori che operano anche da dieci anni con me".

Nei Centri Dentali Zanardi vi occupate di odontoiatria a 360 gradi?

"Dalla prevenzione alla conservativa, alla protesi e all’ortodonzia sia tradizionale che trasparente. Eseguiamo centinaia di interventi di implantologia tradizionale e a carico immediato quando ci sono le condizioni, fino all’implantologia zigomatica nei casi di atrofia ossea severa. Al paziente con poco osso residuo nell’arcata superiore utilizzabile per posizionare gli impianti tradizionali e sostenere un lavoro protesico fisso, oltre a che non si voglia arrendere a portare l’odiata “dentiera”, oppure per colui che ha avuto un fallimento implantare che ha provocato un marcato riassorbimento, ci avvaliamo della preziosa collaborazione di un professionista del calibro di Francesco Grecchi, primario del reparto di chirurgia maxillo-facciale dell’ istituto ortopedico Galeazzi e consulente nella medesima disciplina all’ istituto stomatologico italiano di Milano. Il dr Grecchi, autore di centinaia di articoli pubblicati a livello internazionale e centinaia di casi risolti, ha messo a disposizione dei nostri pazienti la sua grandissima esperienza scientifica oltre che un’invidiabile manualità".

Ci spiega meglio cos'è l'implantologia a carico immediato?

"L’implantologia a carico immediato è un’innovativa tecnica che permette di recuperare sorriso e funzionalità della bocca in tempi rapidi anche a chi, in seguito a malattie come parodontite e carie, ha perso, o irrimediabilmente danneggiato, i propri denti naturali. La metodica, sviluppata in alternativa alla protesi mobile (che richiede spesso l’utilizzo di fastidiose paste adesive per migliorarne la stabilità), prevede l’esecuzione di un atto chirurgico per l’inserimento di impianti nell’osso alveolare sui quali con viti in titanio vengono avvitate le protesi fisse entro le 48 ore successive all’intervento. Il percorso comincia con una prima visita nella quale si fa il punto della situazione e si verificano le reali condizioni del cavo orale. Prosegue quindi con eventuali sedute in cui il team di professionisti lavora per rimuovere le cause batteriche che hanno provocato le patologie. Infine, termina con l’intervento dopo il quale, entro 48 ore, si consegnano al paziente le protesi fisse provvisorie avvitate, rendendo così più confortevole la masticazione e agevolando il dentista durante i controlli programmati".

Siete stati fra i primi a suggerire…“non andate all’ estero per curare i vostri denti! Non ne vale la pena!”

"Crediamo che ognuno sia libero di curarsi dove ritiene ma con l’offerta che il panorama nazionale presenta, il paziente sia più tutelato in Italia. Una riabilitazione della funzione masticatoria deve durare anni per potersi definire di successo. La nostra garanzia è la disponibilità a intervenire immediatamente per qualunque evenienza con i Centri Dentali Zanardi nelle vicinanze".

Molti pazienti spesso non si sottopongono a visite e controlli dal dentista perché hanno paura e sono ansiosi: in questo caso avete una soluzione?

"Quando un paziente dei Centri Dentali del dr. Zanardi informa il team di professionisti di essere particolarmente in ansia per i trattamenti ai quali dovrà essere sottoposto, per aiutarlo a ritrovare calma e benessere può essere sottoposto alla cosiddetta sedazione cosciente, metodica di sedazione personalizzata che permette al paziente di affrontare i trattamenti odontoiatrici con un animo più sereno, dimenticando ogni paura e restando al contempo, cosciente e collaborativo. La sedazione cosciente praticata nei Centri Dentali Zanardi si ottiene grazie al medico anestesista che, dopo un accurata visita e anamnesi del paziente per verificare le sue condizioni di salute generali, gli somministra per via endovenosa una benzodiazepina (Diazepam) con la quale si favorisce uno stadio intermedio tra veglia e sonno. In questa fase il paziente mantiene il controllo delle vie aeree e dei riflessi, restando anche cosciente e collaborativo con il professionista, per quanto in uno stato di assoluto relax.
Durante la sedazione cosciente il medico anestesista tiene costantemente sotto controllo tutti i parametri vitali, verificando che l’effetto ottenuto sia adeguato quanto previsto dai protocolli. Periodicamente il paziente viene monitorato e stimolato a una risposta. Poiché ogni paziente presenta caratteristiche differenti dagli altri, le modalità di sedazione cosciente praticate dall’anestesista sono sempre personalizzate".

Centri Dentali Zanardi: informazioni

Centri Dentali Zanardi al momento operativi sono a Trezzo sull'AddaSesto San GiovanniCassano MagnagoErbusco, Malnate e Desenzano