Idee & Consigli
lavoro

Cambia il mercato della logistica: è boom di richieste per magazzinieri

Cambia il mercato della logistica: è boom di richieste per magazzinieri
Idee & Consigli 05 Marzo 2022 ore 07:00

Il mercato della logistica e della GDO (Grande Distribuzione Organizzata) è profondamente cambiato negli ultimi anni, complice anche il boom degli e-commerce che hanno toccato il loro picco nel periodo di lockdown.

Le abitudini dei consumatori sono notevolmente cambiate. Sono sempre di più gli acquisti online, quindi le aziende, piccole o grandi che siano, devono adattarsi alle nuove tendenze.

Il commercio elettronico ha fatto aumentare la domanda di magazzinieri. Solo nell'ultimo anno si è registrata una crescita della richiesta del 20%.

Un altro dato evidente è la specializzazione richiesta ai magazzinieri. All'interno di un magazzino, un capannone o una fabbrica i ruoli sono suddivisi e sono necessarie determinate competenze nelle singole aree lavorative.

Tra le figure più richieste ci sono i carrellisti, dotati di un patentino specifico per l'uso del carrello elevatore.

Generalmente sono poi richieste altre competenze, o almeno un'infarinatura di base, in altre mansioni come: stoccaggio delle merci, controllo delle giacenze e delle bolle, gestione e preparazione degli ordini, utilizzo del barcode e movimentazione delle merci.

Tutto questo va letto nell'ottica dei nuovi cambiamenti dettati dal commercio online

I magazzinieri hanno il compito di gestire il magazzino, che deve essere sempre in perfetto ordine e aggiornato con inventari precisi e dettagliati. L'obiettivo è non avere ammanchi o giacenze, che possono determinare perdite economiche.

Un aspetto molto importante legato all'e-commerce è il packaging, che comprende la preparazione degli ordini. I prodotti acquistati online devono essere recapitati al cliente in perfetto stato, per evitare resi e lamentele che incidono non solo sul budget, ma anche sull'affidabilità dell'azienda.

Il patentino di carrellista apre quindi diverse strade in questo mondo, ma è importante avere una certa familiarità con i software di magazzino e con i servizi digitali.

Maggiori sono le competenze spendibili in questo settore e maggiore è lo stipendio. In base alle abilità ed alle responsabilità, il compenso mensile per un magazziniere oscilla tra i 1.300 ed i 1.900 euro.

Proprio perché ci sono diverse figure di responsabilità, in questo settore è possibile anche fare carriera. Il responsabile della logistica può arrivare a guadagnare dai 60.000 ai 90.000 euro in un anno.

Le prospettive sono davvero interessanti, quindi molte persone stanno pensando di intraprendere una carriera come magazziniere.

Come trovare le aziende dove spendere al meglio le proprie abilità? Tra le tendenze più diffuse ci sono le agenzie di lavoro online, che mettono in contatto domanda ed offerta.

Tra le più gettonate del settore c'è magazzinieri.it, piattaforma che rappresenta un luogo virtuale d'incontro tra aziende della logistica o della grande distribuzione e magazzinieri, operai, meccanici, addetti al picking, autisti ecc.

Il sito propone un'offerta completa per chi sta cercando un lavoro come magazziniere, tenendo conto delle sue competenze e abilità acquisite.

Ogni ruolo in un magazzino è caratterizzato da specifiche responsabilità e, per le stesse aziende, non sempre è facile trovare il personale adatto. Con magazzinieri.it invece c'è già un'attenta scrematura, rendendo molto più veloce il processo di selezione del personale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter