Lavorare a Milano e vivere nei dintorni: le città più consigliate

Sono diverse le persone che trovano lavoro a Milano ma che per i più svariati motivi cercano casa in città limitrofe.

Lavorare a Milano e vivere nei dintorni: le città più consigliate
18 Giugno 2020 ore 11:25

Nella Capitale della moda in effetti il mercato immobiliare propone dei prezzi decisamente più elevati, senza contare il fatto che si è immersi nel traffico e non tutti amano questo tipo di contesto per vivere. Scegliere di trasferirsi in città che si trovano a pochi chilometri da Milano e che quindi permettono di raggiungere il luogo di lavoro in poco tempo è quindi un’ottima idea. Oggi vediamo quali sono i centri più consigliati, sia per quanto riguarda la qualità della vita che dal punto di vista della comodità negli spostamenti. 

Monza: città verde a 20 km da Milano

Monza è una delle città più consigliate per coloro che trovano lavoro a Milano ma preferiscono vivere al di fuori della city. Parliamo comunque di una grande città, che però vanta un centro storico molto carino e vivibile, per non parlare del meraviglioso parco: un vero e proprio polmone verde. I bilocali in vendita a Monza sono parecchi quindi si trova facilmente una sistemazione che sia adatta alle proprie esigenze e naturalmente i prezzi sono più vantaggiosi rispetto che a Milano. Si tratta dunque di un ottimo compromesso, visto che la distanza tra le due città è di soli 20 km ed i collegamenti sono efficienti. 

Lodi: centro residenziale a 40 km da Milano

Diverse persone scelgono di vivere a Lodi, per il semplice fatto che si tratta di un centro residenziale e che a livello economico i prezzi sono più vantaggiosi, anche rispetto a Monza. Anche in questo caso il centro storico non è male, anzi si può dire molto carino: a misura d’uomo, con tanti servizi molto comodi per i residenti. Lodi tuttavia dista 40 km da Milano dunque non è comoda come Monza, che invece permette di raggiungere la city in meno tempo e con più facilità. Se siete disposti a perdere più tempo per arrivare al lavoro ogni mattina, potete tenerla comunque in considerazione. 

Sesto San Giovanni: rimanere nell’hinterland milanese

Vale la pena prendere in considerazione anche Sesto San Giovanni, che si trova nell’hinterland milanese e che dista appena 11 km dal centro della Capitale della moda. Parliamo di un comune che magari non sembra molto allettante a livello urbanistico ma che offre un vantaggio non da poco: la comodità di trovarsi in una posizione effettivamente strategica. Per chi lavora a Milano, vivere a Sesto San Giovanni significa dover fare un investimento decisamente inferiore e trovarsi a pochissima distanza dalla città della Madonnina. Sesto è collegato al centro di Milano anche mediante la metropolitana, dunque gli spostamenti sono comodissimi. 

Desio: il comune della bassa Brianza

Un altra cittadina che merita di essere presa in considerazione è Desio, che si trova nella bassa Brianza e dista da Milano meno di 30 km. La densità abitativa è comunque elevata dunque potrebbe non essere l’ideale per chi è in cerca di tranquillità e magari di una casa con giardino, ma i collegamenti con Milano sono buoni ed i prezzi del mercato immobiliare molto interessanti. 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia