Lonate Ceppino

Spazzatura, le bollette rimandate a settembre per agevolare i cittadini

Il sindaco ha chiarito il reale motivo dietro ai ritardi

Spazzatura, le bollette rimandate  a settembre per agevolare i cittadini
Politica Tradate, 26 Agosto 2021 ore 17:30

 

Ritardi nelle bollette della spazzatura. Arriveranno a settembre.  Il sindaco: " E' una scelta per evitare di gravare sui bilanci familiali prima delle vacanze estive.

Bollette Tari rimandata a settembre

Da qualche tempo tra i social e il passaparola cittadino si vociferava di un possibile ritardo delle bollette della spazzatura, generalmente in arrivo nei mesi di giugno e luglio.
Un ritardo di Sieco? Una svista dell’amministrazione comunale?
«Niente di tutto questo. — chiarisce la sindaca Clara Dalla Pozza — Nel consiglio del 30 giugno la giunta ha informato i consiglieri di maggioranza e di minoranza della volontà di procedere con la riscossione delle imposte TARI nel settembre 2021, per evitare di gravare sui bilanci famigliari prima delle vacanze estive. Le bollette arriveranno regolarmente ad inizio autunno».

I motivi

Una decisione motivata dal lieve ritardo della stima di spesa prevista da Sieco (di solito arriva intorno ad aprile, ndr) e dalla conseguente variazione di bilancio che, all’epoca della tavola rotonda, aveva destato non pochi interrogativi tra gli scranni dell’opposizione: a fronte dei 480.000 euro previsti per il Comune di Lonate (all’85% con le utenze domestiche e al 15% con le non domestiche) e lo slittamento di alcune voci dalla parte variabile alla parte fissa della somma da riscuotere, alcuni cittadini troveranno un leggero aumento in bolletta.
«Una “sorpresina” — ha spiegato la ragioniera comunale Maria Malafronte —  dovuta a degli adeguamenti di Arera, la società di controllo, che ha recentissimamente limitato la libertà di gestione a Sieco e ha introdotto un nuovo regolamento e la conseguente trasmigrazione dei costi».