Politica
Politica

Regionali, il candidato dem Virtuani a confronto nelle Groane

Un confronto diretto con i cittadini delle Groane per il candidato del Partito Democratico Pietro Virtuani.

Regionali, il candidato dem Virtuani a confronto nelle Groane
Politica Groane, 16 Gennaio 2023 ore 16:22

Domenica scorsa il segretario provinciale del PD di Monza e Brianza Pietro Viruani, candidato alle prossime elezioni regionali del 12 e 13 febbraio, ha girato alcuni Comuni della zona delle Groane per incontrare in piazza i cittadini e presentare le proposte del centrosinistra per la Lombardia.

Tour nelle Groane per il candidato dem Virtuani

Pietro Virtuani

Accompagnato da alcuni volontari locali, tra cui il segretario di Circolo PD Thomas Nisi e il Consigliere Provinciale Vincenzo Di Paolo, Virtuani ha fatto un primo tour nei Comuni di Cogliate, Misinto e Ceriano, per poi concludere la mattinata con un incontro con i militanti e i sostenitori di Limbiate.

"Vogliamo una Regione al servizio delle persone"

Secondo Virtuani “la destra ha cercato di far dimenticare ai cittadini lombardi che esiste una Regione. Noi invece vogliamo cambiare e mettere davvero la Regione al servizio delle persone, rendendola uno strumento per la giustizia sociale.”

“Abbiamo bisogno – spiega Virtuani – di mezzi pubblici che funzionino, con un sistema di treni e autobus che permetta di lasciare a casa la macchina. Sulla vicenda della metrotranvia Milano-Limbiate non c’è tempo da perdere: occorre un’operatività immediata e il finanziamento adeguato per la messa in sicurezza e la riqualificazione della tratta.”

“Dobbiamo occuparci di prevenzione e cura – aggiunge il candidato PD – superando la vergogna delle liste di attesa per le prestazioni sanitarie pubbliche. Dobbiamo tornare, anche qui nelle Groane, ad una sanità territoriale che funzioni. Le Case di Comunità devono essere predisposte come strutture realmente in grado di fornire servizi assistenziali ai cittadini, e sulla carenza dei medici di base occorre un’inversione di rotta radicale rispetto alla gestione del problema. La politica della destra è stata quella di un allontanamento progressivo dal territorio, ne è un esempio l’impoverimento che ha subito l’ospedale di Saronno che è sempre stato una struttura di riferimento per i cittadini di questi Comuni.”

"Con Majorino la Regione tornerà ai cittadini"

“Con Pierfrancesco Majorino presidente – sostiene Pietro Virtuani – restituiremo la Regione nelle mani dei cittadini, portando la Lombardia all’altezza della sua grande anima e delle persone che la fanno vivere.”

Seguici sui nostri canali