Ceriano

Protezione Civile e Comuni al fianco dei lavoratori in presidio alla Gianetti

Primo incontro fra sindacasti, Regione e sindaci. Il primo cittadino di Solaro: "Tutti uniti coi lavoratori, non si può perdere tempo. Rischiamo una pesante crisi sociale"

Protezione Civile e Comuni al fianco dei lavoratori in presidio alla Gianetti
Politica Groane, 09 Luglio 2021 ore 13:28

Dopo l'allestimento delle tende da campo da parte della Protezione Civile di Ceriano Laghetto, derrate alimentari e generi di prima necessità per i lavoratori in presidio fuori dalla Gianetti dal Comune di Solaro e dalla sua Protezione Civile.

Presidio alla Gianetti, arrivano gli aiuti dalla protezione Civile

Il presidio continua, e il territorio non intende abbandonare i lavoratori della Gianetti in protesta. Ieri mattina, giovedì 8 luglio, sul posto sono arrivati i volontari della Protezione Civile di Solaro con un carico di derrate alimentari non deperibili che possano dare sostentamento ai manifestanti in lotta per salvaguardare il proprio lavoro e, con questo, il proprio futuro.

Comuni uniti al fianco dei lavoratori

Intanto si è tenuto l'incontro con Regione Lombardia che ha visto al tavolo i delegati sindacali ma anche i sindaci dei Comuni del territorio: Ceriano Laghetto, Cogliate, Limbiate e Solaro.

"Abbiamo chiesto tutti le stesse cose - fa sapere il primo cittadino solarese Nilde Moretti - aiuto da Regione e dal Governo perchè si riprenda la produzione. Se non sarà così noi enti locali rischiamo di esser travolti da una crisi sociale fortissima e sarà un dramma con un pesante effetto domino che potrebbe toccare anche le attività artigianali che lavorano con la Gianetti. Ci uniamo tutti all'appello dei sindacati che chiedono alla proprietà il ritiro del licenziamento collettivo. E' stato il primo di una serie di incontri, ma sono molto contenta nel vedere questo affiatamento e unione tra i sindaci. Non si può perdere tempo, più ne passa a produzione ferma più clienti perderà il sito".