Politica
Tradate

Nuovo Direttivo per i "Patrioti di Giorgia", il circolo di Fratelli d'Italia di Tradate

Obiettivo le elezioni 2024, questa volta con una propria lista e il proprio simbolo

Nuovo Direttivo per i "Patrioti di Giorgia", il circolo di Fratelli d'Italia di Tradate
Politica Tradate, 12 Febbraio 2022 ore 09:34

Nuovo Direttivo per il circolo tradatese di Fratelli d'Italia, "I patrioti di Giorgia", inaugurato nel 2019.

Fratelli d'Italia Tradate, pronti alle elezioni 2024

Nuova struttura per lavorare all'appuntamento elettorale del 2024 per Fratelli d'Italia a Tradate. Il circolo cittadino "I patrioti di Giorgia" era stato fondato nel 2019 alla presenza anche dei parlamentari Ignazio La Russa e Daniela Santanchè, oltre ai locali Andrea Pellicini (presidente provinciale FDI) e Francesca Caruso (vice). In quell'occasione a ridosso della tornata elettorale che investì Giuseppe Bascialla a nuovo sindaco Fratelli d'Italia si presentò all'interno della lista del Movimento Prealpino ma non riuscì a portare nessun esponente all'interno del Consiglio Comunale. Ora, giocando con largo anticipo, si punta a un risultato diverso al prossimo appuntamento del 2024.

Appuntamento verso il quale il Circolo corre forte di un nuovo direttivo che, spiegano in una nota, "si compone di persone motivate, che si prodigano per far conoscere il pensiero di FDI con la trasparenza che solo un partito nazionalista e conservatore, coerente con gli impegni presi sa fare".

A comporre il nuovo Direttivo:

  • Innocenzo Giammetta (Presidente - Sviluppo Economico)
  • Rebecca Uslenghi (Vicepresidente - Istruzione ed Università)
  • Benedetto Carmine detto Lello (Vicepresidente - URP e Rapporto con L’utenza)
  • Massimo Vanerio (Commercio e Attività Produttive)
  • Antonello Galfredi (Sicurezza e Protezione Civile)
  • Libera Selvaggio (Sanità)
  • Leonardo De Palma (Innovazione Tecnologica)
  • Pietro Stefanoni (Sport e Tempo Libero)
  • Luca Vanerio (Politiche Giovanili)
  • Paolo Calzavara (Promozione Eventi)
  • Maria Luisa Brai (Politiche Sociali)

"Attivamente presenti sul territorio cittadino, ognuno per il proprio settore, per presentarsi alle prossime elezioni previste per il 2024 con nuove e innovative idee sulla gestione del Municipio di piazza Mazzini - scrivono nel comunicato - I mesi che verranno saranno caratterizzati da numerosi incontri con i tradatesi, allestendo il classico gazebo con iniziative a tema. Promuoviamo fin da subito il tesseramento di nuovi sostenitori. Alle prossime amministrative ci presenteremo alla cittadinanza con il nostro simbolo e con una lista di persone che incarnano le idee e i valori della destra Italiana".

Seguici sui nostri canali