Politica
Politica

Mozzate, la Lega soddisfatta per il sì al referendum sulla giustizia

La sezione mozzatese della Lega ha accolto con soddisfazione il pronunciamento della Corte Costituzionale che, mercoledì, ha dichiarato ammissibili cinque quesiti su sei.

Mozzate, la Lega soddisfatta per il sì al referendum sulla giustizia
Politica Comasca, 18 Febbraio 2022 ore 14:30

Mozzate, la sezione mozzatese della Lega ha accolto con soddisfazione il pronunciamento della Corte Costituzionale che, mercoledì, ha dichiarato ammissibili cinque quesiti su sei per il referendum sulla giustizia, dopo la campagna di raccolta firme che i militanti del Carroccio e dal Partito radicale hanno portato avanti negli scorsi mesi.

Mozzate, la Lega soddisfatta per il sì al referendum sulla giustizia

Il segretario di sezione, Denis Bettoni , ha infatti dichiarato: «Sono soddisfattissimo del risultato perché ottenuto grazie anche all’enorme partecipazione dei mozzatesi ai gazebi organizzati. Colgo l’occasione di ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto con la propria firma  la volontà di intervenire efficacemente sul tema della giustizia che, alla luce di tutti gli ultimi scandali nella magistratura, deve essere necessariamente riformata in tutte le storture evidenti. Il cittadino deve poter contare sulla giustizia vera in tempi non biblici e deve tornare ad avere fiducia nelle istituzioni». E ancora: «L’intendimento del referendum è quello di dare la parola al cittadino e ora toccherà al Governo costruire una riforma degna del suo nome, tenendo conto del perimetro dei quesiti ammissibili, ma, se così non fosse, saranno i cittadini a scegliere in primavera votando in occasione del referendum. Quindi un grazie speciale va ai mozzatesi e a tutti i leghisti che si sono impegnati nella raccolta firme».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter