Politica
Eletto martedì

Matteo Zantomio è il nuovo segretario della storica sezione della Lega di Somma Lombardo-Golasecca

"Dobbiamo pensare al presente, ma soprattutto al futuro, obiettivo amministrative 2025, dobbiamo arrivarci preparati", le sue prime parole.

Matteo Zantomio è il nuovo segretario della storica sezione della Lega di Somma Lombardo-Golasecca
Politica Gallarate, 27 Aprile 2022 ore 14:32

Matteo Zantomio è il nuovo segretario cittadino della sezione della Lega di Somma Lombardo e Golasecca. È stato eletto ieri sera al congresso, presieduto dall'On. Leonardo Tarantino, e insieme a lui sono stati votati i componenti del direttivo cittadino: Alberto Barcaro, Bruno Specchiarelli, Antonio Spera e Fabio Bonometti.

Matteo Zantomio è il nuovo segretario della storica sezione della Lega di Somma Lombardo-Golasecca

La sezione di Somma-Golasecca è la seconda per storicità e riveste quindi un ruolo di primo piano nella tradizione territoriale della Lega.
Zantomio ha sottolineato fin da subito l'importanza del gioco di squadra e della gestione collegiale della sezione.

“È importante sottolineare che non è stato eletto il segretario cittadino, ma che è stato eletto il direttivo di sezione composto da cinque persone Alberto, Antonio Bruno, Fabio e Matteo. Un gruppo che cercherà nuova linfa per la sezione della Lega di Somma Lombardo e Golasecca – commenta il neo segretario – come per tutti gli organi organizzativi e decisionali, è necessario avere un presidente o come in questo caso un segretario, ma ci tengo a precisare che il segretario avrà solamente un ruolo di coordinamento per tutte le attività necessarie alla vita politica di una sezione. Pertanto, tutti i membri del direttivo avranno un proprio ruolo e saranno coinvolti in tutte le attività di modo che si lavori già per far crescere nuove persone che potranno essere i prossimi segretari”.

“Sono 'anziano' di militanza, ho fatto 15 anni di esperienza amministrativa come consigliere comunale di maggioranza e poi di minoranza – prosegue Zantomio – l'obiettivo era quello di affidare la sezione alle nuove leve, ma confrontandoci si è convenuto che fosse necessaria un po' di esperienza nell'organo direttivo. Occorre rilanciare l'attività sul territorio. Tutta la sezione dovrà mettersi a disposizione e lavorando insieme ritroveremo fiducia, il tesseramento 2022 è il primo passo. Dobbiamo pensare al presente, ma soprattutto al futuro, obiettivo amministrative 2025, dobbiamo arrivarci preparati” conclude il neo segretario.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter