Politica
Elezioni

L'origgese Ceolin punta a Milano con Grande Nord e Gianluigi Paragone

A tre anni dall'addio alla Lega Ceolin torna sotto un'insegna che guarda al Nord

L'origgese Ceolin punta a Milano con Grande Nord e Gianluigi Paragone
Politica Saronno, 18 Settembre 2021 ore 09:25

L'origgese Daniele Ceolin, ex candidato sindaco in paese con Origgio 2020, è tra i candidati al consiglio comunale di Milano nella lista Grande Nord a sostegno della candidatura a sindaco di Gianluigi Paragone.

Ceolin candidato a Milano con Grande Nord

La Lega Nord l'aveva lasciata nel 2019, a un anno dall'addio definitivo del riferimento "settentrionale" nel nome del partito fondato da Umberto Bossi e reso "centralista e nazionalista" da Matteo Salvini. Un "Nord" che per Daniele Ceolin, ex consigliere e candidato sindaco ad Origgio, torna ora all'ombra della Madonnina: il fondatore ed ex candidato di Origgio 2020 ha deciso infatti di scendere in campo per le elezioni comunali meneghine sotto l'insegna di Grande Nord, lista che sostiene la candidatura di un altro "ex" vicino alla Lega, il giornalista (e deputato col Movimento 5 Stelle, prima del passaggio al Misto coinciso con la fondazione di Italexit) Gianluigi Paragone.

Ceolin sarà candidato nei Municipi 1 (il centro storico) e 8 (zona che comprende tra gli altri i quartieri Gallaratese, Lampugnano, Quarto Oggiaro). Una scelta basata su quelli che sono i punti principali di Grande Nord "sposati" da Paragone: autonomia e recupero del residuo fiscale, "le idee della Lega Nord- spiega - che Bossi ha sempre portato avanti e che Salvini ha lasciato a favore del nazionalismo". Una fedeltà a quelle battaglie che Ceolin non ha mancato di rimarcare pochi giorni fa tramite la sua pagina Facebook, in cui nel 25esimo anniversario ha ricondiviso il video della dichiarazione di indipendenza della Padania.

"Io ero lì - ha scritto - nella grande catena umana sul fiume Po, ho giurato per sempre"