Menu
Cerca
Saronno

Lega Saronno contro il coprifuoco e “per la libertà”. Anche dei genitori di parcheggiare all’ex Pizzigoni

Il responsabile Angelo Veronesi: "Conferma del coprifuoco è scelta folle". E al sindaco: "Abbia buonsenso e permetta la sosta breve per i genitori dei bambini"

Lega Saronno contro il coprifuoco e “per la libertà”. Anche dei genitori di parcheggiare all’ex Pizzigoni
Politica Saronno, 23 Aprile 2021 ore 14:14

Contro il coprifuoco e a favore della possibilità, per i genitori, di parcheggiare per i pochi minuti necessari nell’area antistante all’hub vaccinale dell’ex Pizzigoni. Veronesi: “Il nostro obiettivo è la libertà. E il buonsenso”.

Lega Saronno: “Coprifuoco senza supporto scientifico, folle”

La discussione sul coprifuoco che ha aperto una ferita nel Governo, con la Lega che ha deciso di astenersi nel voto in Consiglio dei Ministri proprio a causa della sua conferma, arriva anche a Saronno. Lo fa con le parole del Carroccio, e a qualche giorno dalla presa di distanza del Comitato tecnico Scientifico che ha fatto sapere di non esser “mai stato coinvolto” in merito.

“Il nostro obiettivo è la libertà – esordisce il responsabile della Lega saronnese Angelo Veronesi – senza supporto scientifico è folle pensare che dopo le ore 22 uno debba giustificare di essere per strada, nel Paese dove vive, lavora e paga le tasse. Insistere con coprifuoco, chiusure e divieti non ha senso: il prossimo decreto a cui la Lega sta lavorando, dovrà prevedere, nel nome del buonsenso, il ritorno alla vita, al lavoro, alle libertà. Fidiamoci dei nostri concittadini”.

“Enti locali più efficienti dello Stato”

Ma il coprifuoco non è l’unico punto di dolenza verso il Governo e lo Stato Centrale. “La Regione Lombardia da sola ha creato l’Ospedale in Fiera e sta facendo 10 mila vaccini giornalieri in più rispetto ai numeri dati dal Governo centrale – continua Veronesi – È una dimostrazione che gli Enti Locali sono molto più efficienti dello Stato. Bisogna che il Governo centrale abbia maggiore fiducia negli Enti Locali che sono più vicini ai cittadini e capiscono meglio quali sono le problematiche locali. Il prossimo decreto dovrà garantire il principio sussidiario e autonomista di coinvolgimento degli Enti Locali, messo in discussione dalle forze centraliste e di sinistra”.

Libertà e buonsenso: “Fate parcheggiare i genitori davanti all’ex Pizzigoni”

Dai divieti imposti dal coprifuoco a quelli decisi dall’Amministrazione, si arriva a quello di parcheggiare nell’area davanti all’ex Pizzigoni, che è stata dedicata unicamente a chi si reca al centro vaccinale.

“Il nostro obiettivo è la libertà anche a Saronno. Rinnoviamo la nostra gratitudine alla Croce Rossa, alla Protezione Civile e a Regione Lombardia per il centro vaccini regionale di Saronno sperando che anche il sindaco Airoldi faccia la sua parte con il dovuto buon senso e senza polemiche – conclude Veronesi – Ci permettiamo di suggerire al sindaco Airoldi che un atto di buon senso sarebbe quello di aprire il parcheggio di fronte al centro vaccini anche ai genitori che portano i bambini nella vicina scuola Pizzigoni. Si tratta di aprire il parcheggio per una sosta limitata in due brevi periodo della giornata quando i bambini vengono portati e ripresi. Non ha senso far parcheggiare le mamme in mezzo alla strada”.