Politica
Politica

La Lega: "Il Saronnese ha un rappresentante leghista in Provincia, il Pd no"

L'affondo del Carroccio: "Una brutta vicenda che dimostra come il PD saronnese ed il centro sinistra in generale tenga più agli interessi di partito rispetto a logiche di rappresentanza territoriali"

La Lega: "Il Saronnese ha un rappresentante leghista in Provincia, il Pd no"
Politica Saronno, 20 Dicembre 2021 ore 09:11

I risultati delle elezioni provinciali (e la sorpresa, non attesa, delle risultato della Lega che ha eletto cinque rappresentanti) danno nuova benzina per il fuoco della politica saronnese. Nonostante il cambio degli equilibri rispetto alle ultime elezioni, col centrosinistra in maggioranza in città, solo la Lega infatti è riuscita a far eleggere a Villa Recalcati un rappresentante del territorio.

Elezioni provinciali, sorprese saronnesi. La Lega: "Il Pd ha preferito logiche di partito, non di territorio"

Il saronnese ha un rappresentante leghista in provincia: Luca Panzeri. Il PD invece sebbene avesse i numeri per eleggere un rappresentante saronnese ha preferito logiche di partito e non territoriali, forse per i loro continui litigi?

Ottimo lavoro del responsabile enti locali Alessandro Fagioli, vice presidente uscente della Provincia che è riuscito per la quarta volta consecutiva a far sedere un rappresentante leghista del saronnese in Provincia. La prima volta Silvano Garbelli ex Sindaco leghista di Gerenzano, la seconda volta Carlo Pescatori consigliere comunale leghista di Saronno, la terza volta Alessandro Fagioli Sindaco leghista di Saronno e la quarta volta Luca Panzeri ex Sindaco leghista di Origgio.

Risultato ottimo che ha portato una rappresentanza del saronnese in Provincia, cosa che invece il PD non è riuscito a fare. Oggi sebbene il PD e la sinistra siano in maggioranza a Saronno non sono riusciti a eleggere nessun rappresentante del saronnese.

Con i voti dei consiglieri comunali del PD e delle civiche di sinistra avrebbero potuto eleggere un consigliere provinciale saronnese, così come facevamo noi quando eravamo in amministrazione riuscendo a eleggere un rappresentante leghista del saronnese.

O il PD di Saronno non conta niente in Provincia oppure sono talmente divisi da non riuscire a votare per un solo candidato saronnese preferendo esprimere altre preferenze per altri candidati, così come comandano le loro tante correnti di partito. È una brutta vicenda che dimostra come il PD saronnese ed il centro sinistra in generale tenga più agli interessi di partito rispetto a logiche di rappresentanza territoriali.

Fortunatamente grazie alla Lega, Saronno ed il saronnese può contare su un proprio rappresentante in Provincia: Luca Panzeri. Grazie a Luca di essersi preso questo impegno.