Politica
l'appello

Il sindaco scrive ai 18enni e li invita a essere partecipi e a proporre idee

Lo scorso anno dopo la lettera, uno dei 75 nuovi maggiorenni è entrato a far parte della protezione civile.

Il sindaco scrive ai 18enni e li invita a essere partecipi e a proporre idee
Politica Valle Olona, 01 Gennaio 2023 ore 16:30

Ripartire dai giovani, anche per rilanciare le associazioni cittadine di Cairate. E’ insieme l’incoraggiamento e l’auspicio del sindaco Anna Pugliese, riposto nella lettera portata casa per casa a tutti i ragazzi che nel 2023 diventeranno maggiorenni.

Il sindaco lancia un appello ai 18enni

Un messaggio di apertura e di sostegno, ma anche di piena disponibilità, con il quale Anna Pugliese ricorda ai prossimi 18enni i diritti ma anche i doveri che il prestigioso traguardo comporta, accompagnandoli con l’invito di raccontarsi allo stesso sindaco. Attraverso una mail, laddove non si osasse l’incontro diretto nel ricevimento. «Ritengo bello e necessario che i giovani esprimano il loro punto di vista, indicando aspirazioni e sogni personali e magari anche osservazioni sulla vita del paese, portando esigenze, ma anche idee. La mia porta è aperta, così come risponderò volentieri a chi vorrà scrivermi».

L'invito a dedicare tempo per la comunità

Nella lettera anche l’invito a dedicare tempo e impegno per la propria comunità: «Le nostre associazioni oggi fanno fatica, c’è bisogno dell’apporto dei giovani e diventare maggiorenni può essere un momento di slancio anche in questo ambito. Lo scorso anno dopo la lettera, uno dei 75 nuovi maggiorenni è entrato a far parte della protezione civile. L’auspicio è che accada ancora e sempre di più».

Seguici sui nostri canali