Politica
Partito Democratico

Henkel, Braga (Pd): "Massima attenzione per cercare ogni margine di intervento"

Dopo il consigliere regionale Pd Orsenigo anche il deputato Braga interviene sulla prossima chiusura dell'azienda annunciata dalla proprietà tedesca

Henkel, Braga (Pd): "Massima attenzione per cercare ogni margine di intervento"
Politica Comasca, 12 Febbraio 2021 ore 09:45

L’annuncio della multinazionale tedesca Henkel di voler chiudere l’unità produttiva di Lomazzo entro il prossimo giugno 2021 è, per la parlamentare Pd Chiara Braga, "una decisione che sorprende e sconforta un intero territorio e che soprattutto getta nell’incertezza lavorativa i 150 dipendenti e le loro rispettive famiglie, ai quali esprimo tutta la mia solidarietà".

Henkel, la deputata Braga: "Impatto devastante dalla chiusura"

Terremoto Henkel a Lomazzo, interviene anche il deputato del Partito Democratico Chiara Braga

"In un momento già duro per gli effetti che la pandemia da Covid-19 sta causando al tessuto produttivo locale e nazionale, la decisione annunciata dei vertici della multinazionale tedesca Henkel di chiudere lo stabilimento di Lomazzo, se fosse definitivamente confermata, avrebbe un impatto economico e sociale devastante.

Da parte mia e del Partito Democratico la massima attenzione affinché si trovino margini di intervento per cercare di risolvere i problemi che hanno portato ad una così drastica e fulminea decisione.

E’ importante lavorare insieme per cercare di superare, con spirito di responsabilità e disponibilità di tutti, le difficoltà del fare impresa oggi e ricompattare quella comunità di lavoro fatta di dirigenti, dipendenti e operai che per 87 anni ha continuato ad operare sul territorio, diventando parte della storia economica e industriale della nostra collettività".