Politica
Politica

Gerenzano, i primi giorni del sindaco Stefania Castagnoli

La nuova prima cittadina sta partecipando ai primi eventi pubblici in veste ufficiale e si sta confrontando con i responsabili degli uffici comunali.

Gerenzano, i primi giorni del sindaco Stefania Castagnoli
Politica Saronno, 19 Giugno 2022 ore 18:30

Gerenzano, dopo il risultato elettorale che l'ha portata a raggiungere un traguardo storico, essere il primo sindaco donna della città, Stefania Castagnoli ha già iniziato a lavorare con impegno nella nuova veste.

Gerenzano, i primi giorni del sindaco Stefania Castagnoli

Il giorno successivo alla vittoria elettorale di "Insieme e Libertà per Gerenzano", ufficializzata nel tardo pomeriggio di lunedì, è già iniziato il lavoro a pieno ritmo per il neosindaco Stefania Castagnoli: «Sono ore molte intense e la mia agenda è già piena di impegni. Mi sto confrontando con i vari responsabili di settore sulle questioni imminente e ho iniziato a personalizzare l’ufficio del sindaco rivoluzionando la scrivania».  La prima cittadina è poi in costante contatto con il suo gruppo in vista del primo Consiglio comunale: «Ci stiamo confrontando per le varie nomine relative sia agli assessorati sia alle deleghe dei singoli consiglieri. Le idee sono già chiare e a breve le comunicheremo». In questi giorni non sono poi mancate le congratulazioni dei concittadini, che finora l’avevano conosciuta nella veste di assessore: «Sto ricevendo tanti messaggi e chiamate di congratulazioni che mi fanno percepire grandissimo affetto e poi sono già pronta a presenziare agli eventi in programma, dove avrò ulteriore modo di confrontarmi con i cittadini. Venerdì sono tornate le serate danzanti al Parco degli Aironi, mentre domenica sarò in veste ufficiale alla processione del Corpus domini e anche al concerto dei “Chicago Stompers”». E a proposito degli eventi in programma: «I cittadini hanno voglia di ritornare a ritrovarsi e a socializzare e per questo come Amministrazione sicuramente faremo di tutto per creare queste occasioni di incontro che facciano lasciare alle spalle il periodo buio di pandemia da cui proveniamo».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter