Politica
Elezioni

Elezioni politiche, da Forza Italia spunta il nome di Caliendo

Ancora una ventina di giorni prima di presentare le liste dei candidati in corsa per il 25 settembre. Forza Italia sa già su chi puntare

Elezioni politiche, da Forza Italia spunta il nome di Caliendo
Politica Varese, 01 Agosto 2022 ore 16:45

Tempo una ventina di giorni, e i partiti in corsa per le elezioni politiche del 25 settembre dovranno chiudere la (non semplice) partita delle candidature. Forza Italia è la prima, in provincia di Varese, a indicare con chiarezza un nome: quello di Giacomo Caliendo.

Elezioni politiche, Forza Italia punta su Caliendo

L'obiettivo, se Camera o Senato, se uninominale (poco probabile) o in lista, è ancora da capire. Il nome, però, c'è. Sabato scorso nel corso del Coordinamento provinciale di Forza Italia esteso a tutti i referenti territoriali quello di Giacomo Caliendo ha ricevuto l'unanimità dei presenti.

Nome noto nella politica locale e nazionale: l'esponente azzurro dal maggio 2019 è alla guida del coordinamento provinciale varesino, e nel suo curriculum oltre agli anni di magistratura conta tre anni da Sottosegretario alla Giustizia (dal 2008 al 2011) e tre elezioni al Senato con Forza Italia (2008), Popolo delle Libertà (2013) e nuovamente Forza Italia (2018).

"L’esponente azzurro - spiegano dal provinciale - ha saputo cementare il gruppo azzurro e lavorare in modo proficuo nel corso dei diversi appuntamenti che, via via, si sono succeduti in provincia con ottimi risultati in termini percentuali come nel caso, ad esempio, delle ultime elezioni al comune di Varese e per il rinnovo del Consiglio provinciale.

L’esperienza e l’abilità diplomatica del senatore hanno dato nuovo lustro ad un partito che, di fatto, da 3 anni, almeno in provincia di Varese, è ripartito quasi da zero riuscendo a riorganizzarsi in modo organico e portando ottimi risultati rispetto pure all’unità della coalizione di centro destra.

Attività preziosa dunque che non si vuole disperdere ed, anzi, l’adozione in terra varesina del senatore milanese è il miglior riconoscimento del buon lavoro svolto assieme in modo corale e condiviso cui si vuol dare ulteriore prospettiva e slancio".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter