Menu
Cerca
Tradate

Crescono i decessi e il cimitero di Abbiate si amplia

Consegnati lunedì mattina i 42 nuovi loculi e 36 ossari. L’ampliamento appaltato a novembre è costato 150 mila euro.  Il vicesindaco Accordino: "Grazie a impresa e progettista per l’ottimo lavoro"

Crescono i decessi e il cimitero di Abbiate si amplia
Politica Tradate, 04 Maggio 2021 ore 11:22

 

 

 

Il cimitero di Abbiate si amplia, realizzati 36 ossari e 42 nuovi loculi, che si aggiungono agli 8 costruiti a Tradate.  “Il progetto, inserito nel piano cimiteriale risponde alle nuove richieste della popolazione”, commentano sindaco e vicesindaco presenti ieri alla  consegna dei colombari, realizzati in linea con l’architettura esistente.

Più posti per l’eterno riposo, il cimitero di Abbiate si amplia

4 foto Sfoglia la gallery

Sono stati consegnati ieri mattina i nuovi colombari al cimitero di Abbiate. Alla consegna dell’opera, inserita nel piano cimiteriale, erano presenti i tecnici comunali, il progettista architetto Alberto Carabelli e l’impresa costruttrice, vincitrice del bando di gara indetto in autunno, la ditta  Castiglioni di Mozzate oltre alle massime autorità comunali: il sindaco Giuseppe Bascialla e il vice ( con delega cimiteriale) Franco Accordino.

L’intervento appaltato a novembre ( dal costo di 150 mila euro) ha permesso di  soddisfare la maggiore richiesta di luoghi per l’eterno riposo. Sono stati realizzati 42 nuovi loculi e 36 ossari a cui si aggiungo le 4 tombe di famiglia realizzate dai privati. L’intervento è collocato nell’area sud del camposanto abbiatese ed è in linea con l’architettura degli esistenti colombari. “Ringrazio i tecnici comunali, il progettista e l’impresa per l’ottimo lavoro eseguito rispettando i tempi previsti”, riferisce il vicesindaco Accordino.

Crescono i decessi

 Un progetto  resosi necessario anche   in base dell’aumento della mortalità registrato nell’anno del Covid e un numero dei decessi cresciuto negli ultimi tre anni: si è passati da 197 del 2018, ai 207 del 2019 per arrivare a quota 247 nell’ultimo anno. 40 morti in più nel 2020 e di questi 34 scomparsi a causa del Covid 19. “Si tratta del completamento dell’area individuata nel cimitero di Abbiate per rispondere alle richieste della popolazione e all’aumento dei decessi che si è registrato tristemente negli ultimi mesi  caratterizzati dalla pandemia” , conclude Accordino.