Politica

Centrodestra, a Cuggiono la Lega si dissocia da un suo consigliere

Centrodestra: dopo le prese di posizione della consigliera leghista Giuseppina Panza, il suo gruppo prende le distanze: ecco perché.

Centrodestra, a Cuggiono la Lega si dissocia da un suo consigliere
Politica Alto Milanese, 03 Agosto 2018 ore 14:29

Centrodestra, a Cuggiono è scontro interno su un problema sociale.

Centrodestra: il problema viaggia sui social

Viaggia sui social l’ennesimo scontro interno fra i componenti della compagine di centrodestra che governa Cuggiono dal giugno dello scorso anno. Dopo prese di posizione e distinguo in qualche Consiglio comunale oggi assistiamo a una segnalazione su un problema sociale da parte di Giuseppina Panza e l’immediata presa di distanza del suo partito: la Lega.

I fatti

Panza (consigliere delegato al parco Annoni) e Giuliana Soldadino (consigliere delegato allo Sport) scrivono in un post: ” Veniamo a sapere che il Servizio Tutela Minori di Azienda Sociale ha comunicato a una mamma che sta seguendo un percorso terapeutico, che non potrà avere la visita con la propria figlia presso lo spazio neutro, come stabilito dal Tribunale dei Minori, per la pausa estiva. Attraverso la stessa mail si dice che la visita  annullata sarà recuperata in altra data. Nulla importa della relazione tra genitore e bambino, nulla importa darsi da fare per organizzare una sostituzione! Si potrà recuperare al pari di una lezione di Inglese. É inconcepibile. Una azione che non dovrebbe avvenire in un contesto di fragilità e problematicità. Offriamo il parco di Villa Annoni come spazio neutro”.

La reazione della Lega

A stretto giro arriva il post della sezione della Lega di Cuggiono che “si dissocia dai contenuti pubblicati dalla consigliera Panza. Nessun membro della sezione di Cuggiono é stato messo a conoscenza dell’intenzione della signora Panza di pubblicare quel post che é quindi una iniziativa puramente personale di Panza”.

Torna alla Home e leggi le altre notizie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter