Politica
saronno

Bilancio previsionale: la Lega chiede una commissione

I consiglieri della Lega di Saronno hanno chiesto chiarimenti alla maggioranza riguarda il bilancio previsionale

Bilancio previsionale: la Lega chiede una commissione
Politica Saronno, 12 Gennaio 2023 ore 09:55

La Lega chiede una Commissione bilancio urgente alla maggioranza di Saronno per chiarire alcuni punti sul bilancio previsionale.

Bilancio previsionale: le richieste della Lega

I consiglieri della Lega di Saronno hanno chiesto chiarimenti alla maggioranza riguarda il bilancio previsionale e la decisione di utilizzare parte degli oneri di urbanizzazione per la copertura della spesa corrente.

"L'Amministrazione Airoldi ha ritirato la delibera di approvazione del Bilancio Previsionale 2023 prevista nel Consiglio Comunale del 21 Dicembre 2022, ma il testo presentato ai Consiglieri ed in Commissione Bilancio è la base sulla quale fare delle osservazioni soprattutto perché ho rilevato diverse criticità anche nella parte che riguarda gli investimenti - fanno sapere dalla Lega -  Se leggiamo la scheda relativa alle entrate da concessioni edilizie troviamo la previsione di utilizzo di ben 360.000 euro di entrate da oneri di urbanizzazione per la copertura di spese in parte corrente. Vuol dire che questa somma che dovrebbe essere utilizzata per investimenti relativi a opere e interventi su strutture comunali, viene prevista come copertura di spese correnti".

Investimenti che non saranno fatti a Rho

"Una scelta di non poco conto infatti prima di tutto si rinuncia ad effettuare investimenti in Saronno per 360.000,00 euro e se malauguratamente questa somma non dovesse entrare si dovrebbe o eliminare le spese coperte con tale somma o trovare in altri capitoli del bilancio risorse da spostare con variazioni per coprire le spese - affermano dalla Lega - Quando noi fummo eletti nel 2015 (non è la prima volta che lo scrivo, ma serve per capire l'importanza di certe decisioni) trovai in bilancio ben 750.000,00 euro di oneri di urbanizzazione a copertura delle spese correnti. Una bella polpetta avvelenata che l'Amministrazione precedente alla nostra ci lasciò. Se le entrate da oneri non si fossero realizzate (ed a novembre non erano entrate) avrei avuto capitoli di spesa certa coperti dal nulla ed avrei dovuto trovare le risorse altrove, in più con il bilancio che mi ritrovavo sarei andata in sofferenza dopo pochi mesi di amministrazione. Bloccai subito tutti i capitoli di spesa, riducendo al massimo le uscite. Ce la facemmo, ma poi come Assessore al bilancio cercai di non utilizzare gli oneri di cui non si aveva la certezza della entrata per coprire spese certe. Ricordate il periodo pandemico e lo stop di tutti i cantieri, ovviamente non entrarono oneri, ma il Bilancio restò in sicurezza. Anche questo periodo lo dovemmo affrontare come Amministrazione Fagioli".

L'aumento della spesa corrente

"In ogni modo, questa previsione fatta dalla Amministrazione Airoldi conferma una volta di più che ci sono problemi di aumento di spese per la parte corrente. L'Assessore, in risposta ad una mia precisa domanda, ha affermato che la sofferenza in bilancio deriva dagli aumenti delle spese per i Servizi Sociali. Ancora peggio dico io, in quanto se hanno coperto con entrate da oneri di urbanizzazione capitoli come quelli del Sociale dove le spese sono certe e sempre in aumento, beh spero per loro che gli oneri entrino tutti altrimenti dovranno trovare a copertura risorse in altri capitoli tagliando vistosamente i servizi. Occorre comunque soffermarci su questa affermazione fatta dall'Assessore in quanto ci sono stati imponenti trasferimenti dallo Stato e dalla Regione Lombardia per i capitoli del Sociale in questi due anni che si sono andati a sommare ai circa 3.900.000,00 euro del Fondo Covid ed anche in questo Bilancio Previsionale 2023 sono previste entrate in aumento per i capitoli del sociale. Alla fine siamo passati da uno storico di 6.487.651,00 milioni di euro previsti come spese per tutto il pacchetto che riguarda i capitoli dei Servizi Sociali nel previsionale 2019 a una previsione di competenza per il 2023 di 10.468.781,00 euro.

"Commissione bilancio ogni settimana"

"Mi pare che gli aumenti rispetto anche alla tipologia di interventi che il Comune garantisce ai cittadini imponga un attento studio e verifica perché per avere il polso del disagio sociale ed economico dei saronnesi occorre capire esattamente dove e come queste somme sono utilizzate. Questo lavoro certosino può essere fatto solo analizzando ogni singolo capitolo. Per questo come Consigliere di minoranza della Lega Lombarda chiedo che la Commissione bilancio si incontri in seduta straordinaria ogni settimana per il tempo necessario al fine di analizzare tutti i capitoli relativi ai Servizi Sociali. Dato che l'Amministrazione Airoldi inneggia alla trasparenza non avrà difficoltà nell'assecondare questa richiesta".

Seguici sui nostri canali