Politica
Saronno

Astuti e Pagani (Pd) contro la chiusura della Guardia Medica di Saronno

per i due candidati alle Regionali è "l’ennesimo colpo alla salute dei cittadini"

Astuti e Pagani (Pd) contro la chiusura della Guardia Medica di Saronno
Politica Saronno, 09 Gennaio 2023 ore 13:36

No alla chiusura della guardia medica (servizio di continuità assistenziale) il sabato e la domenica all’ospedale di  Saronno. A dirlo con forza sono i candidati del Pd alle elezioni regionali Samuele Astuti (consigliere regionale uscente ) e Ilaria Pagani, assessore ai servizi sociali proprio a Saronno.

Chiusura della Guardia Medica di Saronno: "Un fatto gravissimo"

”Si tratta - affermano Astuti e Pagani -  come denuncia anche l’associazione Attac, di un fatto gravissimo.  Da tempo i cittadini del saronnese  subiscono la mancanza della medicina di territorio e assistono impotenti al progressivo impoverimento dell’ospedale, determinato dalla mancanza di investimenti promessi ma mai arrivati e da una carenza di personale che  è un’emergenza da anni . La chiusura della guardia medica è l’ennesimo colpo alla salute dei cittadini che nel fine settimana non possono più contare su nessun presidio sanitario. E’ questo il frutto della gestione leghista della sanità che, contrariamente a quanto va annunciando con  le continue inaugurazioni di Case di comunità che sono in realtà solo strutture vuote con targhe sulle porte, non sta facendo nulla per garantire ai cittadini una medicina di prossimità essenziale per la tutela della salute delle comunità”.

“Con gli amministratori locali del saronnese - concludono Astuti e Pagani - ci batteremo per il ripristino della guardia medica e per una nuova  medicina di territorio”.

Seguici sui nostri canali