Saronno

A Cassina Ferrara ghigliottine e appelli contro il voto FOTO

Insieme ai finti avvisi comunali anche volantini abusivi affissi ad occupare gli spazi elettorali delle liste candidate a Saronno

A Cassina Ferrara ghigliottine e appelli contro il voto FOTO
Saronno, 16 Settembre 2020 ore 14:58

Non solo i finti manifesti comunali, tra le affissioni abusive fatte da ignoti questa notte anche più espliciti appelli al non voto, attacchi alla democrazia rappresentativa e alla politica.

Ghigliottine e appelli al non voto: “controcampagna” elettorale

3 foto Sfoglia la gallery

Oltre alle finte e abusive comunicazioni comunali ai cittadini, in cui si definiva “una farsa” il processo dell’elezione democratica, altro raid notturno e “controcampagna” elettorale per la promozione del non voto nel quartiere di Cassina Ferrara e in via Miola, sempre a copertura di quelli dei vari candidati. Questi, a differenza del finto avviso comunale, vanno diretti al punto. Su uno si legge “tanto va lo schiavo all’urna che si crede cittadino”, su un altro “la libertà è troppo bella per essere rinchiusa in un’urna elettorale/ la libertà non è delega ma responsabilità di ciascuno verso la propria comunità”. Fino all’ultimo, più forte, sul referendum con una ghigliottina: “L’unico taglio dei parlamentari che vogliamo”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia