Politica
Territori

200 milioni ai Comuni per la Rigenerazione Urbana. Foroni: "Valorizziamo i territori"

774 i progetti arrivati in Regione, 467 quelli che riceveranno i fondi. Ma la Regione è al lavoro per incrementare le risorse a disposizione

200 milioni ai Comuni per la Rigenerazione Urbana. Foroni: "Valorizziamo i territori"
Politica Varese, 04 Marzo 2022 ore 12:05

Espletata la graduatoria dei Comuni lombardi che riceveranno i contributi regionali per avviare processi di rigenerazione urbana. Lo ha comunicato l'assessore regionale al Territorio e Urbanistica, Pietro Foroni, nell'ambito del bando "Rigenerazione Urbana".

Rigenerazione Urbana, 200 milioni dalla Regione ai Comuni

Il provvedimento assegna 200 milioni di euro di risorse economiche agli Enti locali, ammessi al finanziamento, per realizzare interventi di recupero e sistemazione di edifici pubblici e/o aree di pubblico interesse.

"Questo bando - ha spiegato Foroni - rappresenta il risultato di uno straordinario sforzo finanziario e grande impegno di Regione Lombardia, grazie ai cospicui fondi messi a disposizione dal 'Piano Lombardia' e all'input della Legge regionale 18/2019 sulla rigenerazione urbana.

Una misura di grande valore per il nostro territorio, che abbellirà le nostre città e i nostri paesi - ha aggiunto l'assessore -. L'obiettivo è renderli più vivibili e attrattivi, anche in un'ottica di turismo culturale e avviare processi virtuosi di recupero urbano, con un impatto positivo anche sulla ripresa economica di territori duramente provati dall'emergenza Covid-19".

Tanti progetti e altre risorse in arrivo

Numerosi i progetti candidati dai Comuni, con richieste superiori alle risorse stanziate. "L'impegno di Regione Lombardia non termina qui- ha concluso Foroni - come avvenuto in precedenza per altri bandi, sentito l'assessore regionale al Bilancio, ci impegneremo nel prossimo assestamento al bilancio a reperire i fondi necessari allo scorrimento della graduatoria per i restanti Comuni ammissibili a contributi (con punteggio uguale o maggiore a 60)".

Per tenere in considerazione l'elevato numero di domande pervenute, il Consiglio regionale, lo scorso 27 luglio, ha approvato una manovra di assestamento al bilancio che ha disposto lo stanziamento di ulteriori 100 milioni di euro di risorse economiche, raddoppiando di fatto i fondi messi inizialmente a disposizione e raggiungendo la cifra finale pari a 200 milioni di euro.

La graduatoria verrà pubblicata nei prossimi giorni sul Burl (i Comuni beneficiari riceveranno comunicazioni ufficiali sull'avvenuto finanziamento e verranno contatati per tutte le disamine tecniche).

Le risorse per provincia

Finanziamenti suddivisi per provincia: Bergamo 33.206.777.91 (76 comuni); Brescia 31.193.956,41 (72 comuni); Como 14.316.746,67 (35 comuni); Cremona 12.981.305,36 (35 comuni); Lecco 8.960.443,07 (20 comuni); Lodi 7.592.503,81 (17 comuni); Mantova 12.417.093,52 (34 comuni); Milano 15.127.595,10 836 comuni); Monza/Brianza 8.577.622,52 (18 comuni); Pavia 21.197.981,17 (50 comuni); Sondrio 10.867.773 (27 comuni); Varese 18.026.293,83 (47 comuni).

Totale domande presentate, 774; totale domande ammesse alla valutazione di merito, 689; totale domande finanziabili (con punteggio uguale o maggiore a 60), 534; Comuni finanziati (fino al punteggio di 62), 467; Comuni finanziabili successivamente (con punteggio uguale o maggiore a 60), 64; domande ammesse ma non finanziabili, 158.

Ai seguenti link le slide A , B e D della graduatoria completa

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter