Menu
Cerca

Istituto professionale odontotecnici: una scelta eccellente per il proprio futuro

Istituto professionale odontotecnici: una scelta eccellente per il proprio futuro
Idee & Consigli 01 Aprile 2021 ore 12:40

Per chi ama le discipline scientifiche e l’anatomia, ma nello stesso tempo avesse una particolare attitudine per la progettazione e il disegno tecnico, frequentare un Istituto Professionale per Odontotecnici è la scelta migliore. 

L’odontotecnico oggi è considerato una figura di elevata specializzazione, che lavora spesso in collaborazione con il chirurgo odontoiatra o come libero professionista, operando in autonomia oppure presso un laboratorio. 

Inoltre, al termine del percorso formativo, della durata di cinque anni, sarà possibile proseguire gli studi con la laurea in medicina e odontoiatria. Per chi desidera guadagnare tempo e abbreviare il percorso di studi, o magari iniziare a svolgere un’attività lavorativa durante gli anni di studio, la soluzione migliore è quella di scegliere il DiplomaOnline.com, e di conseguire il diploma di odontotecnico senza necessità di frequentare una scuola tradizionale. 

Il programma di studi dell’istituto professionale per odontotecnici

Il programma didattico di un istituto professionale per odontoiatri si compone essenzialmente di due fasi. Nel primo triennio, i corsisti apprendono le tecniche di costruzione delle protesi dentarie fisse e mobili e le modalità per effettuare riparazioni e modifiche. Si parte ovviamente da uno studio dell’anatomia, per poi proseguire ad apprendere le tecniche di lavorazione dei gessi e la realizzazione di calchi in cera. 

Alcune tra le materie più importanti sono ovviamente le norme di igiene dentale e le discipline tecniche come il disegno e la modellazione, utilizzando anche strumenti digitali, oltre alla conoscenza dei vari materiali in uso in un laboratorio odontotecnico. 

Dopo lo svolgimento del primo triennio, lo studente non è ancora abilitato per svolgere la professione autonomamente, tuttavia può operare come assistente e collaboratore con un tecnico abilitato o con un medico odontoiatra. Completando il percorso di formazione fino a cinque anni, si otterrà l’abilitazione per lavorare come liberi professionisti e aprire un proprio laboratorio. 

Le competenze acquisite durante il corso di odontotecnico

Al termine dei cinque anni di studi, gli studenti diplomati saranno in grado di svolgere una serie di attività sia di analisi che di progettazione e realizzazione. Saranno in grado di progettare e creare protesi fisse e mobili, avvalendosi sia di strumenti tecnici per la misurazione e la registrazione, sia di software grafici e 3D per la modellazione. Conosceranno perfettamente la fisiologia e l’anatomia della struttura mascellare e mandibolare, dei meccanismi di occlusione e delle arcate dentali. 

Conosceranno le normative di riferimento per l’igiene, la sicurezza e la qualità e per garantire la correttezza giuridica e sanitaria, la tutela della salute, oltre ad essere sempre informati sulle ultime novità nel campo dell’odontoiatria. 

Inoltre, un diplomato odontotecnico è in grado di comprendere e interpretare alla perfezione le istruzioni fornite da un medico specialista odontoiatra. 

A chi si rivolge il corso di odontoiatra

Gli studenti ideali per questo percorso formativo sono molto abili nella realizzazione di disegni tecnici di elevata precisione e qualità, sono predisposti al lavoro manuale, alla modellazione e alla costruzione, e sono particolarmente interessati nello studio dell’ortodonzia e dei meccanismi che regolano la masticazione e la struttura dentale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli