Domenica al Parco

Ultima Domenica delle Arti al Parco Pineta: recitazione (e non solo) nel bosco

Ultimo appuntamento estivo al Centro Didattico di via ai Ronchi: corsa alle prenotazioni

Ultima Domenica delle Arti al Parco Pineta: recitazione (e non solo) nel bosco
Tradate, 24 Settembre 2020 ore 14:15

Si chiudono domenica 27 settembre gli appuntamenti estivi al Centro Didattico Scientifico del Parco Pineta con l’ultima Domenica delle Arti che sarà dedicata alla recitazione. Ma nel cuore del Parco ci saranno iniziative per tutti i gusti.

Domenica delle Arti al Parco Pineta, fra sentieri e storie nel bosco

Tempo permettendo sarà una domenica particolare e da non perdere al Centro Didattico Scientifico, organizzata da AstroNatura Cooperativa Sociale Onlus grazie al contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto. Ultima domenica delle Arti, e ultima arte ad essere ospitata al Parco: la recitazione. A sorprendere i partecipanti lungo il Sentiero Natura ci saranno fuggevoli performance che si interromperanno anche in caso di imprevisti assembramenti. A coinvolgere i presenti, le narratrici di Luminanda  sui trampoli e tra i rami, che presenteranno storie dedicate alla natura e ai personaggi fantastici che si prendono cura di lei insieme ai raccontastorie di  AstroNatura Cooperativa Sociale.

Come partecipare

La partecipazione, come in occasione delle altre domeniche è gratuita ma, a garanzia della sicurezza dei partecipanti, su prenotazione attraverso Eventbrite  a questo link e scegliendo l’orario di ingresso preferito tra quelli disponibili. La prenotazione è obbligatoria e consigliata per singolo nucleo familiare. L’ingresso è contingentato e gestito attraverso la disponibilità di un numero limitato di biglietti per fascia oraria; occhio quindi all’orario riportato sul biglietto. I biglietti una volta ricevuti vanno stampati, compilati e portati con sè all’ingresso del Centro Didattico pochi minuti prima dell’orario indicato.

Le regole poi sono quelle ormai note: mascherina, distanziamento e per le attività una penna, lo smartphone carico e una merenda.

Le iniziative nel Parco

Non ci saranno solo le storie di Luminanda e AstroNatura ad attendere i partecipanti.

  • Sentiero Natura

Il Sentiero Natura, breve tracciato di facile percorrenza, vi conduce alla scoperta dell’affascinante mondo naturale. Lungo il percorso si incontrano aree di interesse come lo stagno ed il prato delle farfalle. I numerosi cartelli didattici di questo percorso saranno i primi ad essere interessati dalle nuove modalità di interazione. Qr-code collocati sui pannelli vi permetteranno di accedere, tramite il vostro smartphone, a tracce audio di approfondimento che sostituiranno ottimamente una visita guidata resa più complessa dal necessario distanziamento sociale. Certo mancherà quel contatto umano con i nostri volontari ed esperti di lunga data, ma proprio per farvi sentire meno la mancanza saranno loro a raccontarvi direttamente dai vostri device le curiosità ed i segreti del nostro ambiente naturale.

  • Osservatorio Astronomico
Non mancheranno approfondimenti astronomici imprescindibili vista la vocazione del luogo; la visita non riguarderà gli spazi al chiuso più angusti, ma non precluderà l’esperenzialità con contraddistingue il Centro Didattico; per l’occasione infatti sarà predisposta una postazione di osservazione diretta del sole all’aperto grazie anche ai nuovi strumenti in dotazione!
  • Striscia sensoriale a piedi nudi
  • Campo sperimentale di Orienteering
I più piccoli che desiderano sperimentare divertendosi questa disciplina possono richiedere le cartine riportanti le diverse opzioni di percorso e verificare le proprie doti di orientamento!
  • Sentiero F.A.T.A.

Elementi e natura, un connubio che ha attraversato il tempo permeando credenze e cultura “scientifica” del passato. Il sentiero di circa 1 km, che avvolge il Centro Didattico, offre quattro installazioni sugli elementi.

  • Percorso del Sistema Solare
Ad arricchire la passeggiata lungo il Sentiero F.A.T.A. ecco il Percorso del Sistema Solae con partenza dalla postazione del sole; un sentiero dotato di totem a rappresentare i corpi celesti in scala immersi in un ambiente boschivo suggestivo. Anche in questo caso i cartelli didattici godono dalle nuove modalità di interazione. Un Qr-code collocato in prossimità dell’uscita del Centro vi permetterà di scaricare una pagina del browser tramite la quale accedere a tracce audio di approfondimento da ascoltare direttamente davanti al totem corrispondente.
  • app ETERSIA QUEST – Armati di tecnomagia
Vieni a visitare il Parco ma prima scarica gratis l’App di Etersia Quest, percorri il sentiero F.A.T.A., e vivi un’avventura che, tra rompicapi e prove di abilità, ti porterà a confrontarti con il perfido Kaos. Ghiandalf ti coinvolgerà nel suo fantastico mondo popolato da stregoni … “Armati” di tecnomagia, fai crescere il tuo personaggio! L’app Etersia Quest, scaricabile dai principali distributori (Google Play ed Apple Store) è fruibile in loco.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia