Tradate

I panettoni di Vivere a colori al reparto Covid di Bergamo: “Un abbraccio a medici e infermieri, ai nostri eroi”

Nadia Rossin dell'associazione in ricordo di Ele: "Un grazie agli operatori ospedalieri che ogni giorno con amore salvano vite umane".

I panettoni di Vivere a colori al reparto Covid di Bergamo: “Un abbraccio a medici e infermieri, ai nostri eroi”
Eventi Tradate, 27 Dicembre 2020 ore 14:00

 

L‘associazione “Vivere a colori” in ricordo di Eleonora Cocchia, scomparsa a 17 anni per una rara forma tumorale, ha voluto esser vicina agli operatori del reparto Covid di “SS Capitanio e Gerosa” di Lovere  in provincia di Bergamo, donando i propri Panettoni e Pandori : “E’ il nostro abbraccio a questi angeli”.

Un abbraccio a medici e infermieri

L’associazione “Vivere a colori”, oltre a sostenere la ricerca scientifica e il reparto pediatrico dell’istituto Nazionale dei tumori di Milano, è vicina a tutte le persone che soffrono e a medici e infermieri in prima linea nella dura lotta al Covid. E così prima di Natale ha  voluto donare i suoi Panettoni e pandori all’ospedale SS. Capitanio e Gerosa di Lovere ringraziando il dottor Moschitta del reparto Covid  e tutta la sua equipe.   “E’  come aver mandato un abbraccio a tutti i medici e infermieri e a tutte le persone che lavorano in ospedale e ogni giorno mettono tanto amore per salvare le nostre vite – ha commentato con viva riconoscenza la presidente dell’associazione nonchè mamma di Ele, Nadia Rossin  –  Queste persone per me sono sempre degli eroi non solo in questo momento di pandemia perché la sofferenza c’è ogni giorno e io lo so benissimo”, Rossin come volontaria infatti è sempre vicina ai piccoli malati  dell’Istituto dei Tumori di Milano, dove Eleonora era in cura.
“Vedere, poi,  il nome di mia figlia tra le mani di questi angeli mi ha veramente commosso. Spero presto di poterli abbracciare fisicamente”, ha concluso Rossin.

Il panettone della ricerca… della speranza

Il Covid non spegne i colori della speranza.  Anche per questo particolare Natale l’associazione  “Vivere a colori” ha tenuto fede alla sua missione e per sostenere la ricerca oncologica, e il ricordo di Eleonora Cocchia, ha lanciato un’iniziativa dal sapore solidale: la vendita di Panettoni  e Pandori  artigianali ( prodotti dalla pasticceria di Angelo Barbab ): “Un piccolo gesto d’amore per aiutare chi soffre e per aiutare i nostri piccoli guerrieri”. L’intero ricavato dalla vendita dei dolci sarà devoluto al reparto Pediatria dell’istituto Nazionale  dei Tumori di Milano.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità