Castiglione Olona

“Di storia.. in storia”, la magia si accende al Castello di Monteruzzo

Rimandato a causa del maltempo sarà riproposto nel solco di una decennale tradizione oggi alle 16 dall’associazione Arte Diem

“Di storia.. in storia”, la magia si accende al Castello di Monteruzzo
Tradate, 27 Settembre 2020 ore 09:19

 

Arte Diem, associazione di promozione sociale e culturale, ripropone oggi domenica 27 settembre alle 16 al parco del Castello di Monteruzzo a Castiglione “Di storia.. in storia” per far sognare tra musica e cantastorie, grandi e piccini.

 

 “Di storia.. in storia” al castello

 

L’evento era previsto per il 30 agosto, ma causa maltempo era stato annullato. A grande richiesta l’associazione Arte Diem, con il patrocino del Comune, ha quindi fissato una nuova data, quella di domenica 27 settembre.

“Di Storia… in Storia”, nasce più di 10 anni fa e viene riproposta ogni anno a fine agosto come evento conclusivo dell’estate, le ferie sono finite, la scuola sta per iniziare… “ma non potevamo deludere tutti voi che ci seguite da anni, e che siete il cuore di tutti i nostri eventi: e allora ci riproviamo domenica, sperando nella clemenza del tempo”, commenta Massimo Mattiuzzo, presidente di Arte Diem.

Un pomeriggio per far sognare grandi e piccini

L’appuntamento è per domenica alle 16 al Parco del Castello di Monteruzzo (Castiglione Olona). La musica dei pifferai magici che risuona nell’aria, e ci fa tornare bambini e ci porta con dolcezza nel mondo della fantasia. Le parole dei cantastorie, che aprono delle magiche porte che ci conducono in mondi che mai avremmo pensato di poter visitare.

““Di storia… in storia” ci aiuta a tornare in un mondo dove il tempo sembra fermarsi perché quella che corre è la fantasia dei bambini, e gli adulti riscoprono il potere della risata. Anche se non saremo nel centro storico di Castiglione Olona, lo potremo osservare dall’alto e scopriremo che osservando le regole, la quotidianità può lentamente riprendere. – illustra il presidente di Arte Diem – Sarà quindi un’edizione particolare perché dovremo stare seduti e questa volta saranno i cantastorie ad essere portati in giro dai pifferai… la musica che trascina le parole. Quest’anno “Di storia… in storia” ha una mascotte d’eccezione, Covy, che ci ha accompagnato nel nostro concorso letterario “io resto a casa… e scrivo una storia””.

Al termine una gustosa merenda

 

Lo spettacolo, come nelle buone tradizioni di Arte Diem, terminerà in maniera conviviale “non potremo fare aggregazione ma tutti i bambini iscritti avranno una fresca merenda offerta dal Chiosco del Castello”.

La manifestazione è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria al numero 347 1607885  In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia