Menu
Cerca
Assistenza

10,8 milioni dalla Regione per i caregiver famigliari

Assegni una tantum da 200 a 800 euro destinati a chi si prende cura di un famigliare non autosufficiente

10,8 milioni dalla Regione per i caregiver famigliari
Economia Saronno, 26 Marzo 2021 ore 10:17

Regione Lombardia ha stanziato 10,8 milioni di euro per sostenere i caregiver che si prendono cura dei propri familiari con disabilità. Le risorse andranno a finanziare degli assegni da riconoscere a coloro che prestano cura a un familiare con disabilità grave o gravissima.

Caregiver famigliari, quasi 11 milioni dalla Regione

La misura è destinata ai cittadini di qualsiasi età e residenti in Lombardia assistiti da un cargiver familiare. L’importo degli assegni una tantum va da un minimo di 200 a un massimo di 400 euro per i disabili gravi, mentre è di 800 euro per i disabili gravissimi. La misura è attiva fino a esaurimento risorse.

Brianza: “Valorizziamo la figura del caregiver”

Come spiega la Vicepresidente del Consiglio Regionale il provvedimento “evidenzia la volontà della Regione di valorizzare i caregiver, persone che, per assistere un familiare, spesso devono rinunciare alla propria attività lavorativa con grandi sacrifici anche sul piano della vita privata”.

“Grazie a questo nuovo fondo – prosegue – sarà possibile continuare il percorso intrapreso da Regione Lombardia che garantisce gli interventi assistenziali per le persone disabili, anche gravi. Sulla scorta del modello da tempo adottato – precisa – il sostegno verrà assicurato mediante il coinvolgimento degli Enti del Sistema Sanitario e degli Ambiti Territoriali. Ancora un aiuto concreto rivolto alle famiglie che si trovano in particolari situazioni di difficoltà – conclude Brianza – anche alla luce del complicato periodo di pandemia che stiamo attraversando”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli