Cultura
Teatro

Un nuovo Giuàn per i Legnanesi

Al via il nuovo tour per la storica compagnia dialettale, che saluta il nuovo ingresso di Italo Giglioli

Un nuovo Giuàn per i Legnanesi
Cultura Alto Milanese, 08 Novembre 2022 ore 09:38

Nuovo spettacolo e nuovo Giovanni per I Legnanesi.

I Legnanesi debuttano con un nuovo spettacolo... e un nuovo Giovanni

Nell'annunciare il via del nuovo tour con "Liberi di sognare" (che debutterà giovedì 10 novembre 2022 al Teatro Auditorio di Cassano Magnago), la celebre compagnia teatrale dialettale presenta il nuovo ingresso Italo Giglioli/Giovanni, che raccoglie il testimone da Lorenzo Cordara, che a sua volta, nell'ottobre di tre anni fa, aveva preso il posto dello storico Giuàn Luigi Campisi. "I Legnanesi ringraziano Lorenzo per aver fatto parte di questa famiglia teatrale (e non solo) e per aver contribuito a portare avanti la tradizione durante questi meravigliosi anni, augurandogli tutto il meglio per la sua carriera artistica e i suoi progetti futuri" si legge nel comunicato stampa diffuso per dare notizia del debutto.

A raccogliere il testimone da Lorenzo Cordara sarà Italo Giglioli

Cappello e baffi d’ordinanza, Giglioli, classe 1957, porterà sul palcoscenico, oltre al rispetto della tradizione, una pluriennale esperienza come attore e cabarettista dalla spiccata verve comica (da "Vivere" a "Mai Dire Gol") "il cui fil rouge, proprio come il Giuàn, è il rapporto con le donne di casa, una moglie 'ingombrante' e una figlia che lo fa disperare con una serie di fidanzati sbagliati" si legge ancora nella nota dei Legnanesi. Nel ruolo della Teresa e della Mabilia, come sempre, ci saranno Antonio Provasio ed Enrico Dalceri.

"È con grande dispiacere che si conclude la mia avventura"

"È con grande dispiacere che si conclude la mia avventura con la compagnia de I Legnanesi - commenta l'abbiatense Cordara - Li ringrazio per avermi accolto nella loro famiglia. Sono contento di aver contribuito come attore a portare avanti la tradizione iniziata da Felice Musazzi. In questi anni di palcoscenico mi hanno arricchito il contatto con il pubblico e l’affetto e la stima che le persone mi hanno dimostrato. Aver avuto la possibilità di far ridere tante gente è la vera ricompensa per un attore. Concluso questo capitolo della mia carriera artistica sono già attivo con il mio staff per la realizzazione di nuovi progetti teatrali che mi vedranno prossimamente protagonista".

Foto di copertina di Federico Vagliati

Un nuovo Giuàn ne I Legnanesi

ItaloGiglioli_fotoFedericoVagliati2022
Foto 1 di 6

Italo Giglioli (foto Federico Vagliati)

ILEGNANESI_LiberiDiSognare2023_nov22
Foto 2 di 6

Enrico Dalceri/Mabilia, Antonio Provasio/Teresa e il nuovo ingresso Italo Giglioli/Giovanni in "Liberi di sognare"

ILEGNANESI_FamigliaColombo_fotoFedericoVagliati_nov2022
Foto 3 di 6

La "nuova" famiglia Colombo (foto Federico Vagliati)

ItaloGiglioli_Giuan_fotoFedericoVagliati_nov2022
Foto 4 di 6

Giglioli nei panni del Giuàn con cappello e baffi d'ordinanza (foto Federico Vagliati)

lorenzo-cordara2
Foto 5 di 6

Lorenzo Cordara

lorenzo-cordara3
Foto 6 di 6

La famiglia Colombo con Lorenzo Cordara nei panni del Giovanni

Seguici sui nostri canali