Cultura
Evento

Trappole amorose e romanzo giallo: successo dell'evento a Lurago

Davide Bellombra ha presentato il libro "Truffa d'amore" ieri sera, venerdì 26, nel municipio di Lurago.

Trappole amorose e romanzo giallo: successo dell'evento a Lurago
Cultura Comasca, 27 Novembre 2021 ore 17:00

Trappole amorose e romanzo giallo: il nostro giornalista Davide Bellombra è tornato a presentare la sua opera prima, "Truffa d'amore", un thriller pubblicato dalla casa editrice "SensoInverso Edizioni". L'evento, organizzato dalla biblioteca comunale, si è svolto ieri sera, venerdì 26 novembre, nel municipio di Lurago Marinone.

5 foto Sfoglia la gallery

Trappole amorose e romanzo giallo: successo dell'evento a Lurago

Pienone nella sala consigliare di Lurago Marinone per la presentazione del romanzo "Truffa d'amore" di Davide Bellombra. A intervistare l'autore e il giornalista è stata l'insegnante Rita Riillo, maestra della scuola primaria di Lurago e volontaria della biblioteca civica. A rendere ancora più suggestiva la serata è stato anche l'alternarsi tra le domande e le risposte dell'intervista degli intermezzi musicali del pianista Arnaldo Pagani e delle letture recitate di Giorgio Masciocchi. L'attore ha interpretato brani tratti dai romanzi gialli di Leonardo Sciascia e di Andrea Camilleri, fonti d'ispirazione del giovane autore turatese, e anche alcuni passi del romanzo "Truffa d'amore", protagonista della presentazione.

Letteratura, arte e riflessione sociale

Oltre alla musica, alla recitazione e alla letteratura, la serata ha offerto uno spunto importante, specialmente in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, celebrata il giorno precedente. A ispirare il romanzo, come il titolo suggerisce,  è infatti il fenomeno delle "love scam", in italiano "truffe amorose", fenomeno purtroppo sempre più diffuso in questo mondo digitalizzato. I social network possono infatti trasformarsi in luoghi privilegiati dove gli "impostori romantici" entrano in azione scegliendo le loro vittime, spesso uomini o donne colte in un momento di fragilità psicologica che li rende più facilmente manipolabili. Le vittime vengono inizialmente ricoperte di complimenti, vengono fatte sentire speciali e queste storie virtuali possono durare anche mesi o addirittura anni, fino a quando l'impostore non è certo di avere manipolato completamente il suo interlocutore, portandolo anche a compiere gesti irrazionali, come l'esborso di cospicue somme di denaro. Nel romanzo la vittima dell'inganno è l'attrice spagnola Maria Isabel Martinez che, a 58 anni e non più all'apice della carriera e della bellezza, sta attraversando un durissimo periodo di dipendenza dall'alcol.

Truffa d'amore: l'avvincente trama

Quando l'attrice spagnola Maria Isabel Martinez riappare in televisione dopo anni, nessuno si sarebbe mai aspettato che le rivelazioni sul suo futuro marito Paolo Ferri, medico impegnato in missioni umanitarie in Centrafrica, si sarebbero trasformate presto in un thriller ricco di intriganti retroscena. La storia di Maria Isabel squarcia il velo di ipocrisie sul mondo dello spettacolo, mostrando agli occhi del grande pubblico la presunta "truffa d'amore" orchestrata dall'attrice e dal suo spregiudicato agente Andrea Ventura. Le più rinomate testate giornalistiche fanno a gara per sbattere in prima pagina il volto di Maria Isabel, ma la situazione precipita quando la showgirl sparisce nel nulla, proprio il giorno del suo matrimonio. Cosa è successo all'attrice nel giorno più bello della sua vita? Quale inquietante segreto nasconde la sua sparizione? Qualcuno ha forse voluto farla tacere per sempre? Sono queste le domande a cui il colonnello De Falchis e Alejandra, sorella della vittima, cercheranno di rispondere, ritrovandosi travolti da inquietanti colpi di scena che li porteranno faccia a faccia con una scioccante scoperta finale.