Menu
Cerca
Tradate

"Sofà, le nouveau cabaret" e il teatro rivive con gli artisti tradatesi Vita e Sabato

 I due giovani con un cast allargato ripropongono lo spettacolo live al Nuovo di Abbiate questa sera alle 21. L'esibizione sarà trasmessa in diretta You Tube

"Sofà, le nouveau cabaret" e il teatro rivive con gli artisti tradatesi Vita e Sabato
Cultura Tradate, 23 Maggio 2021 ore 11:52

 

 

«Sofà le nouveau cabaret è uno spettacolo in digitale giunto alla sua seconda edizione. Il cast si è allargato e lo show è diventato sempre più corposo", commentano Mirko Vita e Beatrice Sabato due giovani e poliedrici artisti tradatesi che vogliono portare con questo e con altri eventi nelle case dei cittadini la cultura e l'arte teatrale.

«Sofà, le nouveau cabaret» di scena al Nuovo e in diretta You Tube

L’arte teatrale, soffocata dalla pandemia, resta viva grazie al talento, alla passione, alla capacità di reinventarsi di due artisti tradatesi, giovani ma già con una qualificante esperienza alle spalle. Mirko Vita, e Beatrice Sabato sono pronti a riproporre al teatro di Abbiate domenica sera, 23 maggio, lo spettacolo live «Sofà, le nouveau cabaret» che aveva debuttato al cinema Grassi a dicembre riscuotendo successo.
Il cast ha scelto il palco di Abbiate per la sua seconda esibizione che sarà trasmessa in diretta You Tube. «Sofà le nouveau cabaret è uno spettacolo in digitale arrivato alla sua seconda edizione, il cast si è allargato e lo show è diventato sempre più corposo. – spiega Mirko Vita - 
Spaziamo della danza al teatro, dal burlesque al Voguing, cercando di portare arti e culture ancora poco conosciute nella provincia».

Vita e Sabato due emergenti artisti

Mirko Vita  a soli 22 anni e una formazione all’Accademia di Milano, ha gareggiato in Italia e all’estero distinguendosi come ballerino, costumista e creatore di spettacolo. Vita insieme a Beatrice Sabato, altra giovane tradatese emergente come coreografa e ballerina, (insegnante di Hip Hop e videodance e heels da 10 anni, appassionata del mondo musical e cabaret, studiosa da poco anche di burlesque), sono le anime di questo spettacolo.

«Vogliamo portare nelle case dei tradatesi un’iniziativa nuova fresca e coinvolgente che possa essere da stimolo e d’esempio. L’arte non si ferma e non si può fermare. Il nostro impegno sta anche nel voler portare nelle case delle persone un piccolo momento di serenità e di spettacolo, con la speranza di poterlo riproporre a breve col pubblico dal vivo e magari anche attraverso tanti altri progetti», perché il loro ambizioso progetto è quello di diffondere l’arte in città.

Due talenti che non vogliono migrare alla ricerca di fama e successo, ma operare sul territorio per avvicinare il pubblico all’arte e al teatro non nella sua forma più classica ma nelle sue più originali espressioni qui ancora poco valorizzate e conosciute.

 Ecco il cast

Il progetto, sostenuto da alcuni sponsor che si avvale anche del patrocinio comunale, è ideato e diretto da Mirko Vita e dal suo braccio destro Beatrice Sabato nella duplice veste di coreografa e ballerina vede la collaborazione di: Nico LaNubile (riprese), Dario Rigamonti (regista), Edoardo Colombo (tecnico luci e suono), Gianluca Arena (autoraggio), Elena Perota (fotografia). Le acconciature saranno curate da Achiropita Parrucchiera di Tradate (Maria e Giada), mentre il trucco da Giulia Madalena, Greta Madalena, Emanuele Fraboschi, Anna Bonito, Tiziana Chindamo. I costumi portano la firma di AtelierVie