Cultura

Sere FAI d’estate 2018: illumina le tue serate

Appuntamenti in luoghi speciali dal tramonto a mezzanotte nei mesi di giugno, luglio e agosto.

Sere FAI d’estate 2018: illumina le tue serate
Cultura Varese, 21 Giugno 2018 ore 08:50

Sere Fai d’estate 2018 a Villa della Porta Bozzolo di Casalzuigno, a Villa Panza di Varese e al Monastero di Torba a Gornate Olona.

Sere FAI d’estate 2018

L’emozione della luce sul finire del giorno sarà il leit motiv della terza edizione delle Sere FAI d’Estate, la grande festa dei Beni del FAI – Fondo Ambiente Italiano che torna quest’anno rinnovata e ampliata: 21 i Beni aperti straordinariamente in notturna per i mesi di giugno, luglio e agosto, dalle ore 19 alle 24, per oltre 160 appuntamenti - visite speciali a lume di candela, concerti di musica dal vivo, spettacoli e performance di danza e teatro, cinema all’aperto, osservazioni astronomiche, cene e aperitivi - che consentiranno ai visitatori di scoprire i luoghi d’arte e natura della Fondazione in via eccezionale dal tramonto a mezzanotte, nelle ore più belle e piacevoli dell’estate, quando cala la sera, cambia lo scenario e l’atmosfera si fa magica. Molti gli appuntamenti delle “Sere Fai d’Estate” nei Beni di Varese.

Villa della Porta Bozzolo a Casalzuigno

Si è cominciato sabato 9 giugno con il primo appuntamento di “Arte nel parco”, una visita speciale alla scoperta dei soggetti e dei simboli racchiusi nelle statue in pietra di Viggiù che decorano il parco monumentale e scenografico, dalle terrazze al giardino segreto. Lo stesso evento si ripeterà sabato 30 giugno.
La vita familiare e pubblica del secolo dei Lumi sarà invece protagonista delle serate di sabato 23 giugno e 25 agosto, con “Costumi e mode del Settecento”: come si imbandiva la tavola? Che biancheria si usava? Quali rimedi contro i malanni? Questi e molti altri quesiti per un divertente percorso tra il serio e il faceto. Seguirà una cena esclusiva in collaborazione con Slow Food con visita guidata ai saloni affrescati la sera di sabato 14 luglio (su prenotazione, fino a esaurimento posti: tel. 03320624136 - faibozzolo@fondoambiente.it), mentre sabato 21 luglio è atteso un concerto a cura del trio “Couleur du Bois” - Eleonora Volonterio al flauto, Alessandra Rizzardi al clarinetto e Kevin Nunez Lovecchio al fagotto - che eseguirà arie di Mozart, Beethoven, Verdi, Ibert, Milhaud e Flegier. Per la Notte di San Lorenzo venerdì 10 agosto si potrà ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti dallo scenografico parco della Villa. Per tutti gli eventi in calendario è fortemente consigliata la prenotazione.

Villa Panza a Varese

“Classico, romantico e contemporaneo”, tre aperitivi in musica nella luce calda e soffusa delle candele e visita in notturna alla collezione permanente, alle installazioni site-specific e alla mostra “Barry X Ball. The end of history”. Gli appuntamenti sono per giovedì 28 giugno e 19 luglio. Seguirà il percorso sensoriale
“Sense + Feel” giovedì 2 e 30 agosto, dove scoprire le opere d’arte a lume di candela e con accompagnamento musicale in filodiffusione e immergersi nel Ganzfeld Sight Unseen di James Turrell, per un’esperienza totalizzante che coinvolgerà tutti i sensi.

Monastero di Torba a Gornate Olona

Primo appuntamento venerdì 15 giugno con “Il custode della torre”, speciale visita teatralizzata (su prenotazione, fino a esaurimento posti: tel. 0331 820301 - faitorba@fondoambiente.it) prodotta dall’Associazione culturale Karakorum in collaborazione con Dramatrà – Città in scena e a cura di Stefano Beghi e Matteo Sanna. Lo spettacolo verrà replicato sabato 1 settembre. Seguirà venerdì 22 giugno la “Cena del Solstizio d’estate”, con cucina a base di prodotti a chilometro zero e il racconto delle mense antiche e dell’evoluzione nei secoli delle abitudini alimentari. Dopo una visita guidata al tramonto, alle 20.30 sarà servita la cena, in cui l’accurata scelta del menu e dei prodotti del territorio che lo compongono nasce dalla collaborazione con il ristorante “La Cucina del Sole” e la Condotta di Varese di Slow Food. Sabato 7 luglio torna inoltre il Festival “Musica Sibrii” al Monastero dove, oltre all’aperitivo al tramonto e alla visita guidata, si potrà assistere a un concerto di musica antica con l’ensemble vocale “Cappella Altoliventina”. Ancora musica sabato 28 luglio con l’Ensemble Sax Academy, un’insolita formazione di 8 sassofoni che eseguirà tre performance alle ore 20, alle 21 e alle 22. Per tutta la serata, aperitivo e visite guidate. Per gli amanti del cielo stellato, doppio appuntamento con “Astronomi per una notte” venerdì 13 luglio e 10 agosto, speciali osservazioni astronomiche e laboratori per i più piccoli.

Per informazioni sui prezzi e calendario dettagliato: www.serefai.it - www.fondoambiente.it

LEGGI ANCHE Glutine nelle patatine gluten free: Auchan e Simply ritirano dagli scaffali
oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter