Cultura
Rovellasca

“Se mi guardi esisto”, mostra della Croce Azzurra a Rovellasca: protagonisti i volontari e i più fragili

L'esposizione sarà visitabile dal 18 dicembre nel cuore del parco Burghé

“Se mi guardi esisto”, mostra della Croce Azzurra a Rovellasca: protagonisti i volontari e i più fragili
Cultura Comasca, 07 Dicembre 2021 ore 12:01

“Se mi guardi esisto” è il titolo di un progetto di comunicazione sul tema della fragilità al quale Croce Azzurra ODV ha lavorato nel corso dell’ultimo anno e che sfocerà nei prossimi giorni nell'allestimento di una mostra fotografica.

Mostra della Croce Azzurra a Rovellasca con volontari e fragili

"Durante l'ultimo anno la fotografa Bettina Musatti ha accompagnato diversi nostri assistiti fragili nei tragitti quotidiani da e per i centri diurni, è entrata in punta di piedi nella loro vita, talvolta anche dentro le mura delle loro case, testimoniando la loro quotidianità con una serie immagini che vogliamo poter mostrare alla cittadinanza - spiegano dalla Croce Azzurra, che in provincia ha sedi a Como, Rovellasca e Porlezza - per avvicinarla ad una realtà che magari non è da tutti conosciuta ma che merita di essere raccontata e apprezzata".

A questo scopo verrà allestita dal 18 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 una mostra fotografica a Rovellasca, nel cuore del parco Burghé, nella quale troveranno spazio anche piccoli scritti, che possano far comprendere ai fruitori quanto è importante stare accanto e sostenere i fragili nel loro percorso verso una possibile autonomia, anche attraverso i servizi di trasporto e accompagnamento svolti dai volontari della Croce Azzurra, a loro volta co-protagonisti degli scatti fotografici.

7 foto Sfoglia la gallery

"L’intento è poi di rendere la mostra itinerante sul territorio, in un’ottica di sensibilizzazione sul tema 'fragilità e volontariato' - aggiungono dall'associazione di volontariato - Per Anna, Francesca, Paolo, Daniele e tutti gli altri nostri assistiti, essere protagonisti di questo 'viaggio' è molto importante; si sentono valorizzati e sono felici di poter dire 'se mi guardi esisto'".

La mostra verrà inaugurata il 18 dicembre alle 15 e sarà visitabile fino al 9 gennaio tutti i sabati e le domeniche dalle 14.30 alle 17.30 presso lo Spazio Santa Marta (piazza Risorgimento a Rovellasca). La mostra è patrocinata da ANPAS Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze e il catalogo presenta una prefazione di Fabrizio Pregliasco, presidente ANPAS.