Cultura

S.Vittore, concerto con uno Stradivari da 10 milioni di euro

Conto alla rovescia per il concerto con l'illustre cittadino ossia il maestro Lorenzo Meraviglia

S.Vittore, concerto con uno Stradivari da 10 milioni di euro
Cultura Alto Milanese, 31 Agosto 2018 ore 16:51

Conto alla rovescia per il concerto “Uno Stradivari a S.Vittore Olona”.

Lo Stradivari e il talento del sanvittorese

“Uno Stradivari per la gente”. Questo il titolo della serata in programma sabato 8 settembre, nella chiesa parrocchiale. Organizza il Comune di S.Vittore Olona. Protagonisti saranno il maestro Lorenzo Meraviglia e il violino Antonio Stradivari del 1667 (assicurato per 10 milioni di euro, appartiene a un importante collezionista americano che ne concede l’uso al maestro per la sua attività concertistica).

La serata

Al fianco di Meraviglia si esibirà, al pianoforte, un altro concertista di rilevanza mondiale: il maestro Andrea Carcano. Tra i brani la “Sonata in La maggiore” di Franck, “Introduzione e Rondò Capriccioso” di Saint-Saens e “Zigeunerweisen” di Pablo De Sarasate. Un’esibizione che, il 25 ottobre, sarà riproposta nientemeno che alla Carnegie Hall di New York unitamente all’Orchestra dell’Accademia Concertante d’Archi di Milano diretta dal maestro Ivano Benaglia.

Chi è il violinista

Lorenzo Meraviglia, sanvittorese, suona da quando ha 5 anni. Diplomato al Conservatorio Verdi di Milano. A soli 19 anni è diventato primo violino dell’Accademia Concertante d’Archi di Milano. Oggi gira il mondo nell’ambito del progetto “Uno Stradivari per la gente” che, col patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e del Senato della Repubblica, ogni anno presenta oltre 100 concerti in tutto al mondo realizzati da virtuosi del violino con ben 26 strumenti creati dalle mani del grande Stradivari.

La soddisfazione del Comune

“La nostra Amministrazione comunale, da diversi anni, si pregia di offrire alla cittadinanza momenti commemorativi ed eventi pubblici per ricordare o conoscere gli illustri cittadini sanvittoresi che si sono distinti in ambito sportivo, culturale e artistico – afferma il sindaco Marilena Vercesi -. Siamo quindi ben felici e onorati che Meraviglia ci incanti con le soavi melodie del preziosissimo violino. Trovo che oggi sia importante, se non indispensabile, dare evidenza a quanto di importante e positivo riescono a realizzare le nuove generazioni. E’ il caso appunto di Meraviglia che, grazie a una condotta esemplare per impegno e dedizione negli studi, oggi è divenuto un artista di fama internazionale che dà un’immagine positiva dell’Italia e di questo gli siamo sinceramente grati”.
Entusiasta anche l’assessore alla Cultura Maura Alessia Pera: “Siamo estremamente felici e orgogliosi, è questo un evento di assoluto valore artistico e culturale che travalica l’ambito strettamente locale dandoci l’opportunità di valorizzare la storia e la cultura italiana grazie proprio a un nostro concittadino. Una scelta che rimarca, anche in campo culturale, la linea adottata dall’Amministrazione locale di valorizzare al massimo le eccellenze locali”.

Torna all’home page di Settegiorni per le altre notizie

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter