Feste

Natale più bello a Turate grazie agli Alpini

L'installazione in legno che abbellisce il sagrato è stata inaugurata il giorno dell'Immacolata con la benedizione del parroco.

Natale più bello a Turate grazie agli Alpini
Cultura Comasca, 20 Dicembre 2020 ore 15:00

La pandemia non ha fermato le «Penne nere» turatesi che, anche quest’anno, hanno voluto abbellire, come da tradizione, il sagrato della chiesa parrocchiale con un suggestivo presepe in legno.

Natale più bello a Turate grazie agli Alpini

Come ormai da molti anni a questa parte, l’installazione è stata inaugurata in occasione della santa messa dell’Immacolata dal parroco don Maurilio Frigerio che, dopo la cerimonia liturgica, è uscito dalla chiesa insieme agli Alpini per benedire la capanna e le statue in legno, realizzate a mano, simboleggianti la Natività. La capanna è andata così ad abbellire la piazza insieme all’albero di Natale rosso dell’Avis. L’Amministrazione ha ringraziato i volontari, l’Ipermercato «D’Ambros» per la proiezione sulla facciata del municipio, lo sportello «TurateSolidale», la Farmacia Bruschi e tutti i bambini per la realizzazione delle casette di pasta di sale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità