Cultura
Busto Arsizio

La vita e la storia dell'ostetrica fagnanese Carolina Castiglioni al CAV di Busto

Giovedì sera al Museo del Tessile il volume "Carolina. Una vita per la vita"

La vita e la storia dell'ostetrica fagnanese Carolina Castiglioni al CAV di Busto
Cultura Busto Arsizio, 21 Settembre 2021 ore 16:06

E’ stato anticipato stamane, nella sede del CAV "Anna e Giovanni Rimoldi" di Busto Arsizio il volume " Carolina. Una vita per la vita", che sarà presentato al pubblico il 23 settembre 2021, alle ore 18.30 al Museo del Tessile a Busto Arsizio, nella sala conferenze. Protagonista la vita dell'ostetrica di Fagnano Olona Carolina Castiglioni.

La vita di Carolina Castiglioni diventa un libro

Il C.A.V. è un'organizzazione di volontariato che si propone anche di far conoscere la storia di persone che si sono distinte nella difesa della vita. Dopo il libro “Anna e Giovanni (Rimoldi)”, cui è intestato il CAV di Busto, di Laura Vignati e Mario Colombo ora è il turno di un’altra figura significativa di sostegno alla vita nascente.

"La biografia dell'ostetrica Carolina Castiglioni, destinataria della prima edizione del Premio “Una vita per la Vita” istituito dal nostro CAV nel 2002, costituisce un valido esempio etico e clinico", spiegano dall'organizzazione.

La sua figura e la sua opera saranno fatte conoscere meglio da Donatella Negri, Giornalista Rai-TV, con Carmelo Corrado Occhipinti, edizioni Albaccara, e Antonio Pellegatta, Presidente Onorario del CAV di Busto Arsizio che insieme dialogheranno anche attraverso le numerose testimonianze riportate nel libro.

La storia di Carolina Castiglioni

Nata alle Fornaci di Fagnano Olona nel 1919, ha individuato e voluto per sé la prospettiva professionale di essere ostetrica quando era ancora difficile da concepire e non ben inquadrata legalmente. Sotto i voli a bassa quota dei bombardieri, già nel 1943 correva senza alcun timore, di notte come di giorno, per le sue prime prestazioni professionali.

Il suo rigore morale e la sua certezza diagnostica l'hanno posta gradualmente al centro dell'attenzione a Fagnano e nei comuni vicini. Con il progresso dell'assistenza sanitaria ha proseguito la sua professione, fino all'inizio del nostro millennio, quando aveva ormai più di novanta anni.

Il libro

Il libro, scritto da Carmelo Corrado Occhipinti e pubblicato dalla Casa Editrice Albaccara, raccoglie gli elementi biografici mettendo a fuoco le condizioni della nascita, dell'inizio della professione negli anni Quaranta, dello sviluppo dell'assistenza sanitaria fino all'epilogo della vita di Carolina.

Attraverso le testimonianze di coloro che l'avevano conosciuta, il volume ne riporta le più significative nell'ultima parte. A parlare sono mamme, figli e mariti che rievocano la sua figura, in un crescendo commovente e significativo. Albaccara Casa Editrice, l'autore e il curatore (figlio di Carolina) intendono proseguire nella raccolta di testimonianze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter