Cultura
la prima edizione del concorso teatrale

La filodrammatica Gallaratese vince il Premio Musazzi

La Filodrmmatica ha vinto anche i premi per il miglior attore e la migliore attrice

La filodrammatica Gallaratese vince il Premio Musazzi
Cultura Gallarate, 25 Gennaio 2023 ore 11:21

È la Filodrammatica Gallaratese la compagnia vincitrice del Premio Musazzi di Legnano con la pièce “Non ti pago” di Eduardo de Filippo.

La Filodrammatica Gallaratese vince il premio Musazzi

A tre componenti della Filodrammatica sono andati anche i premi per il miglior attore, con un ex aequo fra Giovanni Melchiori e Gianfranco Ferraro, e per la miglior attrice, Annamaria Paciullo, mentre è stata la compagnia La Marmotta, con lo spettacolo “U Contrà” (Contravveleno) di Nino Martoglio, ad aggiudicarsi il premio per la migliore scenografia.

Sono i responsi dati dalla giuria della prima edizione del Premio Città di Legnano Felice Musazzi
nella cerimonia che, oltre ai riconoscimenti per le compagnie in gara, ha visto assegnare quelli extra
concorso alla compagnia i Legnanesi, all’attore Ferruccio Soleri, alla scenografa Luisa Spinatelli, al
regista Vito Molinari e al direttore artistico Fiorenzo Grassi. Riconoscimenti sono andati anche alle
due compagnie finaliste, La Marmotta e Dove osano le aquile, che ha portato in scena lo spettacolo
“La Pastiera” di Anna Pignataro”.

Il commento dell'assessore alla cultura

«La risposta data dal pubblico alla prima edizione del Premio “Musazzi”, tanto nelle tre serate di
spettacoli come nella cerimonia di premiazione, è andata oltre ogni più rosea aspettativa -commenta
Guido Bragato, assessore alla Cultura. Quella di ieri al Teatro Tirinnanzi è stata una serata riuscita e
di alto livello grazie ai prestigiosi ospiti che hanno onorato la memoria di Felice Musazzi. Il mio
grazie per questo risultato va per il lavoro fatto insieme al comitato per il centenario, alla giuria del
premio e all’ufficio Cultura. Forti di questi riscontri, fra qualche mese, lanceremo la seconda
edizione del Premio».

I Legnanesi rid
Foto 1 di 4
Luisa Spinatelli
Foto 2 di 4
La marmotta
Foto 3 di 4
Filodrammatica Gallaratese
Foto 4 di 4

Le motivazioni per i riconoscimenti a concorso

Premio alla compagnia vincitrice, Filodrammatica Gallaratese con lo spettacolo “Non ti pago”:

“Per l’apprezzata scelta del testo, le buone abilità recitative dell’intera Compagnia e per la regia
essenziale ma corretta, tale da rendere la narrazione piacevole e coinvolgente”

Premio ex-aequo al migliore attore, Giovanni Melchiori in “Non ti pago” di Edoardo De Filippo
della Compagnia Filodrammatica Gallaratese:

“Per il temperamento sanguigno e l’aderenza al personaggio e per la complicità instaurata con il
pubblico, che ha trasmesso emozioni e raccolto affezione verso il personaggio di Don Ferdinando”

Premio ex-aequo al miglior attore Gianfranco Ferraro in “Non ti pago” di Edoardo De Filippo
della Compagnia Filodrammatica Gallaratese:

“Per la bella presenza scenica esuberante e vivace, e per l’ironico miscuglio di baldanza e fragilità
che suscita simpatia spingendo lo spettatore a fare il tifo per il personaggio di Mario Bertolini”

Premio alla migliore attrice Annamaria Pauciullo in "Non ti pago" di Edoardo De Filippo della
compagnia Filodrammatica Gallaratese

“Per la freschezza e la spontaneità nella resa del personaggio senza alcuna inutile caricatura,
recitando con ritmo ed ironia il ruolo di Margherita domestica affettuosa ma impicciona”

Premio alla miglior scenografia, Compagnia La Marmotta con lo spettacolo “U Contrà” il
(Contravveleno) di Nino Martoglio

“Per l’impegno profuso nella realizzazione della scenografia e dei costumi che contribuisce a
restituire il sapore di una vicenda ambientata agli inizi del ‘900, nella miglior tradizione del teatro
amatoriale”

Seguici sui nostri canali