Cultura

"Jazz in Maggiore": continua la kermesse

Prosegue l'appuntamento con la rassegna che fa tappa oggi a Germignaga e domani a Luino ad ingresso libero.

"Jazz in Maggiore": continua la kermesse
Cultura Valli e Laghi, 27 Luglio 2018 ore 11:39

Jazz in Maggiore: appuntamento oggi a Germignaga e domani a Luino. Ingresso gratuito.

Jazz in Maggiore

Il 28 luglio, si terrà il primo dei due appuntamenti "off" della rassegna, presso la veranda dell’Hotel Camin di Luino, che da anni sostiene l'iniziativa. Saranno Francesca Galante (voce) e Ciro Radice (pianoforte, synth e fisarmonica), ideatori del festival con l’Associazione Rinascenze, nella loro veste di musicisti, a proporre insieme ad Enrico Salvato (pianoforte e synth) una personale rilettura del repertorio di Ornella Vanoni, tra melodia e improvvisazione.
Particolare attenzione sarà dedicata al repertorio cosiddetto “della mala”, con i testi di Dario Fo e le musiche di Fiorenzo Carpi, e alla collaborazione con i brasiliani Vinicius De Moraes e Toquinho: due mondi musicali molto diversi ma che rappresentano entrambi tappe di grande spessore nel percorso della celebre interprete italiana. Entrambi i concerti sono a ingresso gratuito.

Appuntamento oggi a Germignaga

Estremamente affascinante si prospetta l’appuntamento di oggi a Germignaga, in Piazza Partigiano, grazie al rinnovato sostegno a Jazz in Maggiore da parte del Comune. Si tratta del duo composto da Dino Rubino e Daniele Di Bonaventura. Dino Rubino, classe 1980, è un talento assoluto del panorama jazzistico italiano, ugualmente dotato al piano e alla tromba. Daniele Di Bonaventura, compositore, arrangiatore, pianista, bandoneonista, ha coltivato sin dall'inizio della sua attività un forte interesse per la musica improvvisata pur avendo una formazione musicale di estrazione classica. Entrambi vantano prestigiose collaborazioni , alcune in comune come Paolo Fresu, Enrico Rava, Flavio Boltro, e molti altri.
Insieme proporranno un repertorio che spazierà dalla musica classica alla contemporanea, dal jazz al tango, dove il filo conduttore sarà la grande intesa tra i loro strumenti e le loro personalità musicali. Il concerto è realizzato in collaborazione con Interpretando suoni, luoghi e sapori, rassegna sostenuta dalla Comunità Montana Valli del Verbano, che intende valorizzare con la musica luoghi suggestivi del territorio. In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Ex Colonia elioterapica di Germignaga.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter