Semi di scienza

Arte&Cultura 2021, Fondazione Comunitaria premia FOAM13 e AstroNatura

Col sostegno della Fondazione tanti eventi in programma nella struttura all'interno del Parco Pineta tra concerti, presentazioni e corsi dedicati agli appassionati di stelle

Arte&Cultura 2021, Fondazione Comunitaria premia FOAM13 e AstroNatura
Cultura Tradate, 22 Luglio 2021 ore 16:16

Evocativo già dal titolo il progetto "Arte&Scienza: semi di Cultura" che la FOSM13 (Fondazione Osservatorio Astronomico Messier 13), in collaborazione con la Cooperativa sociale Astronatura, ha presentato per il bando “Arte & Cultura 2021” della Fondazione Comunitaria del Varesotto e che da quest’ultima è stato selezionato ed accolto, inserendolo tra i progetti di cui è “maggior sostenitore”, ovvero quelle azioni che hanno una particolare e importante ricaduta per la comunità di riferimento.

Nuovo riconoscimento per l'Osservatorio Scientifico di Tradate

“Si tratta di un riconoscimento che ci fa onore e qualifica il lavoro proposto da FOAM13 ed Astronatura in questo periodo difficile di uscita dalla pandemia, consentendo di programmare ed arricchire di iniziative il secondo semestre dell’anno” sottolinea Fabrizio Piacentini presidente di FOAM13.

Le consuete aperture domenicali del Centro Didattico Scientifico - Osservatorio Astronomico di via ai Ronchi 75 in Tradate possibili grazie alla collaborazione del Parco Pineta e delle sue Guardie Ecologiche Volontarie, e che proseguiranno fino alla fine di ottobre, sono state arricchite con laboratori didattici e tematiche dedicate ai più giovani, cui si affiancheranno eventi culturali di qualità.

I prossimi appuntamenti

Il primo incontro in programma sarà sabato 31 luglio  alle 20,30 sarà “Tutte quelle vive luci” Fabius Constable&the Celtic Harp Orchestra, concerto che ha ottenuto lusinghieri riconoscimenti dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e parole di encomio dal parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’attore Roberto Benigni. Le liriche dantesche interpretate dal soprano Donatella Bortone, accompagnata al pianoforte e all'arpa da Fabius Constable, con l'intervento dei solisti della Celtic Harp Orchestra a dipingere con le loro corde i colori delle musiche, tutte composizioni originali. Un appuntamento da non perdere, che ricade nel 700esimo anniversario della morte del sommo poeta, per il quale sono aperte le prenotazioni sue Eventbrite a questo link, o dall'evento Facebook.

Il coro milanese “Le vie del canto” diretto da Elena Casella sarà l’atteso appuntamento di settembre insieme con la presentazione della versione dialettale in varesotto di fine ‘800 del Purgatorio presentata dal concittadino Emilio Baroffio.

Occhio alle stelle

“Ci sarà spazio per la scienza e l’astronomia nella nostra stagione” precisa Piacentini con un corso di Astronomia di base ed a seguire di Fotografia astronomica per rispondere alle tante richieste del territorio e degli amici che hanno gradito le lezioni web del 2020.

Una programmazione ricca e di livello che FOAM13 ed Astronatura condurranno con il tradizionale impegno e la nuova spinta che Fondazione Comunitaria ha inteso riconoscere e divulgando le tante attività condotte presso la sede di via dei Ronchi.