Cultura
Iniziative

Al via i Craft Lab, laboratori artigianali rivolti ai più giovani

L’obiettivo principale è quello di promuovere esperienze educative concrete per ragazzi e ragazze da realizzarsi nel piccolo gruppo.

Al via i Craft Lab, laboratori artigianali rivolti ai più giovani
Cultura Valle Olona, 04 Novembre 2022 ore 12:00

Partono i Craft Lab, laboratori artigianali proposti dalla Cooperativa laBanda, nell’ambito del progetto “Spazi Adolescenti in Valle” e del bando “E-state E + Insieme".

Al via laboratori artigianali per i ragazzi

L’obiettivo principale dei Craft Lab è quello di promuovere esperienze educative concrete per ragazzi e ragazze da realizzarsi nel piccolo gruppo. Ogni laboratorio, infatti, condotto da un esperto, permette ai ragazzi/e di partecipare e sperimentare l’intero processo creativo che ha inizio da un’idea e attraverso l’immaginazione, la condivisione, la partecipazione e la progettazione giunge alla creazione di un prodotto. I ragazzi e le ragazze potranno così mettersi alla prova in campo artistico, musicale, multimediale, grafico, green, manifatturiero e alimentare in un ambiente protetto e accogliente, allenare le proprie capacità comunicative, immergersi in esperienze creative e formative sporcandosi mani e vestiti.

A chi sono rivolti

I destinatari dei laboratori che si svolgeranno a Castellanza negli spazi del Polo Educativo per gli adolescenti “Corte dell’Orologio” di via Cardinal Ferrari e a Solbiate Olona, sono ragazzi e ragazze tra i 13 e i 21 anni.

Il metodo utilizzato è quello dell’educazione al bello, al difficile e alla cooperazione di gruppo.

Abituarsi al bello

Il bello accompagna la persona, nessuno ne è privo e può farne a meno. Educare al bello fa capire a ciascun ragazzo che il bello si può costruire e creare. Inoltre, gli adolescenti stimolati dal desiderio di mettersi alla prova hanno modo di impegnarsi non solo a non arrendersi alla prima difficoltà, ma anche di scoprire che, adattando il loro intervento ai vincoli che la realtà presenta, essi possono contribuire in modo decisivo alla modificazione di quella realtà. Come educare al bello, anche educare al difficile è, essenzialmente, una potente strategia di formazione ed è un modo per offrire agli adolescenti la possibilità di percepirsi come attori di quella parte di storia che gli spetta o che gli è dato da vivere.

Per informazioni e iscrizioni mandare una mail a poloeducativo@labandacoop.it

Seguici sui nostri canali