Cronaca
Comasca

Vittima di estorsione minacciata di morte: un arresto a Cantù

Tratto in arresto in flagranza di reato S.R., cittadino albanese classe 1999

Vittima di estorsione minacciata di morte: un arresto a Cantù
Cronaca Comasca, 02 Novembre 2021 ore 17:50

Nel corso delle prime ore del pomeriggio di oggi, martedì 2 novembre 2021, i militari della Stazione Carabinieri di Cantù, hanno tratto in arresto in flagranza di reato S.R., cittadino albanese classe 1999, in Italia senza fissa dimora, resosi responsabili dei reati di estorsione, e re-ingresso illegale nel territorio dello Stato.

Vittima di estorsione minacciata di morte: un arresto a Cantù

La minuziosa attività d’indagine condotta dai militari della Stazione Carabinieri di Cantù, ha riguardato episodi di estorsione, avvenuti a partire dallo scorso 28 ottobre in Cantù, quando S.R., mediante chat, inviava messaggi estorsivi alla vittima, pretendendo la cifra di 3500 euro, minacciandolo di morte in caso di mancata corresponsione.

Il culmine dell’attività di indagine, a corollario di una serie di accertamenti documentali e approfondimenti investigativi, è stato raggiunto nel corso della mattinata odierna, quando i militari della Stazione di Cantù, nel corso di un servizio di osservazione, hanno proceduto all’arresto di S.R. nel frangente in cui è avvenuto lo scambio di parte del denaro con la vittima.