Cronaca

Violenza sessuale di gruppo su due minorenni: il commento dei leghisti Bianchi e Monti

Il consigliere regionale e il deputato del Carroccio ringraziano i Carabinieri e chiedono la certezza della pena.

Violenza sessuale di gruppo su due minorenni: il commento dei leghisti Bianchi e Monti
Cronaca Saronno, 01 Settembre 2018 ore 14:13

Violenza sessuale di gruppo su due minorenni: i leghisti Emanuele Monti, consigliere regionale, e Matteo Bianchi, deputato, hanno commentato il fatto di cronaca che tanto ha scosso l’opinione pubblica, chiedendo la certezza della pena.

Violenza sessuale di gruppo su due minorenni: il commento dell’onorevole Bianchi

“Due ragazzine stuprate da un branco, composto da un italiano e tre stranieri. Per queste persone, che difficilmente possiamo definire persone per quello che avrebbero fatto, non può esserci nessuna comprensione: chiediamo la certezza della pena, che sarà sempre e comunque troppo poco per quello che hanno fatto”. Queste le dichiarazioni dell’Onorevole Matteo Bianchi, deputato della Lega, e di Emanuele Monti, Consigliere regionale della Lega in Lombardia, sulla vicenda in cui sono coinvolte due ragazzine minorenni, originarie della provincia di Varese e una residente a Saronno, stuprate, secondo l’accusa, da un branco di quattro individui, tre dei quali, un italiano e due stranieri, un albanese e un etiope per la precisione, già fermati dalle Forze dell’Ordine. I Carabinieri sono adesso impegnati a trovare il quarto membro del gruppo, un moldavo.

Il ringraziamento alle forze dell’ordine

“Ringraziamo i Carabinieri per il lavoro svolto in maniera efficace e veloce – proseguono l’Onorevole Bianchi e il Consigliere Monti – e ci auguriamo che si riesca anche ad assicurare alla giustizia il quarto individuo, per ora fuggito”. “Un individuo che arrivare a commettere violenza sessuale, a stuprare una donna – proseguono gli esponenti della Lega – non è degno di essere considerato un essere umano. Commettere questo reato contro due ragazzine, per giunta con la ferocia di un branco, è qualcosa di abominevole. Seguiremo il caso con attenzione, confidando nella certezza della pena e sul fatto che non ci siano sconti”.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter