Tradate

Vigili del fuoco volontari, primo anno di super lavoro: più di 300 interventi

Domattina i volontari del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Tradate si presenteranno ai sindaci del territorio tra bilanci e progetti futuro

Vigili del fuoco volontari, primo anno di super lavoro: più di 300 interventi
Tradate, 16 Ottobre 2020 ore 18:38

Più di 300 interventi a meno di un anno dall’insediamento a Tradate: i Vigili del fuoco, che hanno dato prova di professionalità e competenza anche nell’ultima emergenza maltempo in tutta la Provincia, sabato mattina, 18 ottobre 2020, presenteranno la loro preziosa opera alle amministrazione del territorio.

Un anno di lavoro: summit tra sindaci e Vigili del fuoco

Sindaci a rapporto: i Vigili del Fuoco volontari  che da quasi un anno sono in servizio a Tradate  si presenteranno ufficialmente sabato ai sindaci degli comuni, oltre quello «di casa», che rientrano nella loro area d’intervento: Cairate, Castelseprio, Castiglione Olona, Fagnano Olona, Gornate Olona, Gorla Maggiore e Gorla Minore, Lonate Ceppino, Vedano Olona e le due Venegono. Sarà occasione per fare il punto di quasi un anno di attività e di lavoro da parte dei 23 uomini coordinati da Enrico Meroni, con interventi a tutto campo come visto in occasione dei due violenti eventi atmosferici delle scorse settimane in cui i «nostri» sono stati impegnati in oltre 50 scenari, dalle piante cadute a Tradate e in tutto il territorio, al tetto divelto a Venegono Inferiore agli altri interventi d’emergenza in tutta la provincia.

2019- 2020: più di un intervento al giorno

Era il 7 dicembre del 2019 quando veniva ufficialmente aperta la sede di via Isonzo dei Vigili del fuoco alla presenza dell’amministrazione tradatese, del senatore Stefano Candiani e delle autorità dei Vigili del fuoco. E’ passato quasi un anno e la squadra di Meroni ha saputo rispondere prontamente alle esigenze del territorio, non limitandosi ad interventi nei comuni di competenza, compiendo con le proprie forze più di 300 interventi. In un anno si è anche arricchita e oggi può contare sul sostegno dell’associazione la onlus Amici dei Vigili del Fuoco di Tradate che sarà presente alla mattinata per presentare i progetti futuri per rafforzare il distaccamento.

 “Grazie per il vostro operato”

In attesa della conclusione dell’iter burocratico per la costruzione della nuova e definitiva caserma che ospiterà i Vigili del fuoco l’Amministrazione Bascialla ringrazia “gli uomini di via Isonzo”.  «Non posso che ringraziare per l’operato della 13A e di tutti i distaccamenti della zona intervenuti in forze durante gli ultimi nubifragi – fa sapere l’assessore Alessandro Morbi, facendosi portavoce anche del pensiero del sindaco  –  Avere un distaccamento volontario a Tradate permette di raggiungere le emergenze in pochissimi minuti, e questo significa limitare i danni e salvare vite. Ringrazio tutti i volontari e il caposquadra Meroni, sempre disponibile, e il senatore Stefano Candiani che da Sottosegretario delegato ai Vigili del Fuoco ha firmato la sua istituzione».

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia